anticipazioni seconda maglia Milan 2018-2019
(Foto: Insidefoto)

«Il Milan è un asset importante, credo che valga oltre un miliardo di euro e in molti lo stanno seguendo». E’ quanto affermato all’agenzia ANSA da Marco Bogarelli, l’ex manager di Infront, che oggi affianca Mediapro nella partita per i diritti tv della Serie A.

Secondo alcune indiscrezioni Bogarelli avrebbe un ruolo anche nella partita sul futuro societario del Milan, ma il diretto interessato nega di essere coinvolto in questo dossier. Almeno per il momento.

«Al momento no. Oggi sono concentrato sui diritti tv», chiarisce Bogarelli, che spiega: «Un po’ di tempo fa due soggetti diversi mi hanno contattato per chiedermi una mano sull’acquisizione del Milan: uno poi si è diretto altrove, in Inghilterra, l’altro penso sia sempre interessato».

Secondo Bogarelli «il Milan sarà anche in una situazione di limbo ma, fra le squadre italiane, ha il brand più conosciuto al mondo e, a parte i club inglesi, è fra i 4-5 top, con Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco. Vive un po’ di rendita ma ha un potenziale di ricavi molto più alto degli attuali, e vale oltre un miliardo».

Più o meno la quotazione dei diritti tv della Serie A, per cui Mediapro è tornata in gioco nelle trattative con la Lega dopo la risoluzione del contratto. «Fatico a capire lo scetticismo, in tutto il mondo si fidano di Mediapro e fanno accordi miliardari. La partita – taglia corto il manager – è tutta da giocare».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here