vodafone Tv sport Sky
Alvaro Morata, attaccante del Chelsea (Foto Insidefoto )

Novità in arrivo in Premier League: anche il campionato inglese introdurrà la pausa invernale a metà campionato. L’annuncio ufficiale, dopo le indiscrezioni degli ultimi mesi, è arrivato oggi.

«La Football Association, la Premier League e l’EFL hanno annunciato una nuova interruzione annuale a metà stagione, a partire dalla stagione 2019/20. La pausa di due settimane si svolgerà a febbraio e sarebbe strutturata in modo da garantire che le partite della Premier League continuino a essere giocate ogni fine settimana in quel periodo».

Come sarà strutturata la pausa? Non si tratterà di una pausa senza partite come avviene in Italia: le gare verranno spalmate su due weekend, ovverosia cinque gare in un weekend e cinque gare in quello successivo. In questo modo non ci saranno fine settimana senza partite, ma allo stesso tempo le squadre potranno avere due settimane senza dover scendere in campo.

Amazon sbarca nel calcio: acquistati i diritti tv della Premier League

Per creare spazio alla pausa, sarà modificato anche il quinto turno di FA Cup: non saranno più disputati i replay (sostituti da supllementari e rigori) e le gare saranno giocate, invece che nel weekend, in un turno infrasettimanale.

Richard Scudamore, Presidente esecutivo della Premier League, ha dichiarato: “Abbiamo discusso del calendario con FA ed EFL per diversi mesi, compresi i modi in cui possiamo lavorare insieme per facilitare la congestione dei calendari, non fermare la Premier League  nel corso della stagione e fornire comunque un pausa ai giocatori a metà stagione. Siamo molto lieti di avere ottenuto un risultato che includerà inoltre una entusiasmante prima volta per i tifosi, cioè una giornata divisa su due diversi weekend con tutte le partite trasmesse in diretta nel Regno Unito”.

La Premier League si affiancherà così agli altri principali campionati d’Europa, che in questa stagione si sono fermati per almeno 11 giorni: in Spagna il campionato è stato fermo dal 23 dicembre al 3 gennaio, in Italia (dove sono state introdotte per la prima volta le gare il 30 dicembre) dal 6 al 21 gennaio, in Francia dal 20 dicembre al 6 gennaio e infine in Germania, che storicamente effettua una pausa più lunga date anche le condizioni atmosferiche, dal 20 dicembre al 12 gennaio.

Paese Data inizio Data fine Durata
Germania 20/12 12/01 22 giorni
Francia 20/12 06/01 16 giorni
Italia 06/01 21/01 14 giorni
Spagna 23/12 03/01 11 giorni

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here