Fassone risposta intervista Sala Milan, rinnovata partnership con Snaitech
L'amministratore delegato del Milan, Marco Fassone (Insidefoto.com)

“I soldi di Yonghong Li stanno arrivando”. L’amministratore delegato del Milan Marco Fassone conferma all’Ansa l’imminente versamento da parte di Yonghong Li dei 10 milioni circa di aumento di capitale. “L’articolo del New York Times? Sono le stesse cose che ormai leggiamo da tempo”, le parole del dirigente rossonero al termine del Consiglio di Lega.

Secondo il New York Times, gli investigatori dell’Uefa avrebbero raccomandato l’esclusione del club rossonero dalle coppe europee per la violazione del financial fair play. Il prossimo 7 giugno il Milan si presenterà davanti alla camera giudicante dell’Uefa: la tesi del club è quella di chiedere di occuparsi solamente dei conti della società e non di quelli della proprietà. In seguito alla sentenza (attesa il 15 giugno), il Milan potrebbe fare ricorso al Tas di Losanna.

Entro lunedì invece sono attesi i 10 milioni di euro da parte di Yonghong Li per una nuova tranche relativa all’aumento di capitale. Soldi che, secondo l’ad Fassone, sono quindi in arrivo: come riportato dalla Gazzetta dello Sport, arriveranno già in serata. Il proprietario del Milan dovrà versare, inoltre, ulteriori 32 milioni entro il 30 giugno prossimo, divisi in un versamento da 10 e l’ultima da circa 22 milioni.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here