lavorare alla Juventus
L'Allianz Stadium, casa della Juventus (foto Insidefoto.com)

La Juventus guarda con sempre maggiore interesse all’Asia e la ritiene una zona cruciale dove poter esportare il proprio brand. Ne sono la dimostrazione le recenti partnership regionali stipulate con Costa Crociere e Ballr. Proprio in quest’ottica ha deciso di inserire nel proprio team di lavoro un Asia Business Development Specialist, che avrà proprio il compito di mantenere i contatti con quest’area.

Questi sono i principali compiti e responsabilità che dovranno essere svolti dalla persona che entrerà a far parte del team:

– assistere il dipartimento nello sviluppo degli affari in Asia;
– ricerca di potenziali clienti in Asia (targeting);
– pianificazione e coordinamento globale delle aree in Asia per raggiungere gli obiettivi prefissati;
– negoziazione di accordi con potenziali clienti;
– coordinamento con l’ufficio legale per i contratti regionali;
– organizzare riunioni di pianificazione e coordinamento con le funzioni interne coinvolte nelle attività vendute ai partner;
– organizzare incontri con i clienti;
– pianificare e organizzare visite a potenziali clienti sul territorio;
– collaborare con il dipartimento gestione account quando è necessario per quanto riguarda gli obblighi contrattuali con i partner;
– seguire l’elaborazione dei documenti: Presentazioni aziendali; proposte aziendali e documenti di amministrazione con tutti i dettagli di contatto;
– sfruttare la rete prevista pertour / amichevoli per raggiungere i potenziali clienti.

Il club pluricampione d’Italia ha inoltre fatto sapere quali dovrebbero essere i requisiti di cui dovrebbe essere in possesso il candidato ideale

– master in economia o equivalente. Il possesso di un titolo MBA sarà considerato un vantaggio;
– esperienza di vendita (3-5 anni) e contatti in Cina;
– lingue: mandarino (la lingua madre sarà considerata un titolo preferenziale); Inglese fluente); Italiano;
– conoscenza del territorio, specialmente della Cina;
– forti capacità organizzative e di negoziazione;
– eccellente attitudine per le relazioni interpersonali;
– disponibilità a viaggiare (30% dell’orario di lavoro);
– disponibilità a lavorare durante i fine settimana;
– attenzione ai dettagli;
– atteggiamento di problem solving;
– proattività;
– capacità di lavorare in gruppo.

La sede di lavoro è Torino, presso l’headquarter bianconero. Sono comunque previsti frequenti viaggi all’estero, in particolar modo in Asia. La disponibilità a spostarsi è quindi un requisito fondamentale.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here