(Matteo Gribaudi/Image Sport/Insidefoto)

Un avvocato egiziano ha presentato una denuncia contro il calciatore spagnolo Sergio Ramos alla Fifa per l’infortunio occorso a Mohamed Salah durante la finale di Champions League.

Denuncia infortunio Salah, legale pronto a chiedere un miliardo di euro

Come riporta Adnkronos, il legale intende citare per danni il difensore del Real Madrid per la cifra di 1 miliardo di euro, per aver deliberatamente provocato «danni fisici e mentali al giocatore, ma psicologici anche al popolo egiziano». L’avvocato Bassem Wahba sostiene che Ramos ha provocato l’infortunio di Salah nella finale di Champions League in modo premeditato, secondo quanto riporta il programma televisivo “Sada Elbalad”.

Il Real Madrid vince, la Juventus incassa di più: i premi Champions dal 2012

Denuncia infortunio Salah, la Uefa non ha ancora ricevuto reclami formali

Se la Fifa accetterà la denuncia, l’avvocato ha affermato che chiederà 1.000 milioni di euro come risarcimento danni. La Uefa tuttavia non ha ancora ricevuto alcun reclamo formale, secondo la Bbc. Il Real Madrid ha sconfitto il Liverpool 3-1 nella finale di Champions League a Kiev sabato e Salah si è infortunato alla spalla dopo uno scontro con Ramos. La sua partecipazione alla Coppa del Mondo è in dubbio. Salah, tuttavia, è ottimista: «Sono fiducioso di essere in Russia per farvi sentire orgogliosi», ha scritto l’attaccante del Liverpool sul suo account Twitter lunedì.