mediapro serie a

Mediapro avrebbe provato a sondare l’interesse del fondo Elliott per coinvolgerlo nella partita sui diritti tv della Serie A 2018-2021.

Secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, i vertici della media company spagnola si sarebbero incontrati già due volte a Milano nel corso del mese di maggio con alcuni advisor del fondo guidato da Paul Singer per ragionare su questa possibilità.

Secondo quanto appreso da Calcio e Finanza in ambienti finanziari, i colloqui non sarebbero destinati ad avere seguito, considerato l’impegno del fondo in altre importanti partite sul mercato italiano.

Il fondo Elliott sarebbe stato sondato, seppur non direttamente, per avere un ruolo di finanziatore della “campagna d’Italia” di Mediapro. In altre parole il fondo Usa avrebbe dovuto mettere a disposizione degli spagnoli parte delle risorse necessarie per fare fronte all’investimento, che ammonta a circa 3,15 miliardi di euro (3,71 miliardi di dollari) per tre stagioni di 380 partite ciascuna in un accordo che termina nel 2021.

Un’opzione che non sembra essere all’ordine del giorno, considerato l’impegno di Elliott in altre partite a cominciare da quella sulla governance di Telecom Italia e di Ansaldo STS, nonché sul Milan.

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here