bilancio FIFA VAR Mondiali 2018
Gianni Infantino, presidente della FIFA (Insidefoto)

È pronto a nascere il nuovo Mondiale per Club targato Infantino. E, tra le novità, c’è che la prima edizione sarà a inviti, con la partecipazione di tutti i club più vincenti della storia.

Come spiegato dalla Gazzetta dello Sport, il format dovrebbe rimanere su base quadriennale negli anni dispari a partire dal 2021 (ma il Consiglio Fifa potrebbe anticipare il via) nella seconda metà di giugno (manca ancora la sede): 24 squadre partecipanti in 8 gironi da 3, con le 8 vincenti che passeranno alla fase ad eliminazione diretta. C’è una gran­ de sorpresa: la prima edizione, nel 2021, sarà a inviti e dovrebbero partecipare i club più vincenti della storia, dal Real Madrid allo Uni­ted, compresi Milan, Inter e Juve.

juventus borsa scudetto
La festa della Juventus per la vittoria dello scudetto (Foto Matteo Ciambelli / Insidefoto)

Tra le 24 squadre, 12 saranno europee: 4,5 dal Sud America, 2 dall’Africa, 2 dall’Asia, 2 dal Nord America, 0,5 dall’Oceania (spareggio con un club sudamericano) più un club dal paese ospitante. I criteri di qualificazione sono ancora da definire, ma dovrebbero riguardare ad esempio le 4 vincenti del­le ultime Champions. Ma a partire dal 2025, perché per la prima edizione la Fifa ha altre idee.

L’obiettivo, prosegue la Gazzetta, sarebbe quello di un torneo con tutte le big: ad esempio, gli 8 club che hanno vinto almeno 3 Champions (Real Madrid, Milan, Bayern, Barcellona, Li­verpool, Ajax, Inter e Manche­ster United), insieme a Juventus e PSG, con gli ultimi due posti tra Manchester Ci­ty, Chelsea, Atletico Madrid, Porto, Benfica e Dortmund. Questa è l’idea della Fifa per lanciare al meglio la nuova competizione.

mondiale 2030 corea
Gianni Infantino, presidente della FIFA (Insidefoto)

Un torneo che soprattutto avrà ricavi di un certo rilievo: gli investitori sarebbero pronti a mettere sul piatto 12 miliardi di dollari per 4 edizioni (2021, 2025, 2029, 2033), in sostanza 3 miliardi a edizione. Di questi, un centinaio finirebbero nelle casse della Fifa per coprire le spese, tra il 25/30% in solidarietà a federazioni, leghe e club non partecipanti, ma soprattutto il 70/75% ai club che saranno in campo. Si parla, quindi, di quasi 2 miliardi per ciascuna edizione: la sola partecipazione varrà circa 60 milioni, mentre la vincente può incassare fino a 130/150 milio­ni.

Un piano che la Fifa ha presentato direttamente ad allenatori e società. Lo scorso weekend, ad esempio, il vicesegretario generale Zvonimir Boban ha incontrato a Milano sia Inter che Milan, ricevendo l’appoggio di entrambe le società, mentre oggi sarà a Roma per parlare con il club giallorosso. Il tutto mentre un club storico come il Real Madrid si è già esposto pubblicamente a favore del nuovo Mondiale per Club targato Infantino.

Il Real Madrid approva il Mondiale per Club a 24 squadre

4 COMMENTI

  1. Bene per la meritocrazia storica,MA penso che andrebbero premiate anche le nuove realtà che negli ultimi 5 anni di Champions si siano distinte.. meritocrazia storica OK ma anche meritocrazia più attuale sarebbe più veritiera e Ben accolta a livello MONDIALE.

    • Il discorso a inviti è un’ipotesi solo sulla prima edizione.
      Nelle successive, si parla comunque di includere tutte le finaliste delle ultime 4 Champions, i detentori della Europa League (o i 4 vincitori) ed occupare i restanti posti basandosi sul coefficiente uefa (ovvero sui risultati sportivi dei club in europa negli ultimi 5 anni)

      E’ tutto da verificare se vorranno aggiungere qualche parametro che tenga conto anche della storia passata (regalando in qualche modo qualche punto alle milanesi, allo United e poco altro..)

      • Ma quale INVITI? e dove sarebbe la MERITOCRAZIA degli ultimi 5 anni?
        Incredibile invitare l’Ajax o il Milan campioni dell’altro secolo a dispetto dei campioni NEW GENERATION?
        anche nella 1à edizione del mondiale per quanto riguarda l’Europa dovrebbero andare LE MIGLIORI degli ultimi 5 anni.
        #Infantino (?)

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here