Fassone risposta intervista Sala Milan, rinnovata partnership con Snaitech
L'amministratore delegato del Milan, Marco Fassone (Insidefoto.com)

Assemblea soci Milan – Per il prossimo 2 mggio il Milan ha convocato un’assemblea dei soci. Tra i punti all’ordine del giorno ci sarà una modifica dell’articolo 5 dello statuto al fine di “eliminare l’indicazione del valore nominale espresso delle azioni” e “al fine di prevedere azioni nominative non rappresentate da certificati azionari”. E’ prevista inoltre la modifica dell’articolo 11 dello statuto “al fine di eliminare la previsione del preventivo deposito o esibizione dei certificati azionari e disciplinare le modalità per l’intervento in assemblea”.

Assemblea soci Milan, obiettivo riscadenziare l’obbligazione da 50 milioni

Come riporta “Il Sole 24 Ore”, si tratterebbe di un’assemblea puramente tecnica, che servirà a riscadenziare al giugno 2019 una parte della tranche dell’obbligazione da 50 milioni con Elliott, quella servita per la campagna acquisti. 12 milioni (sui 50) verranno riscadenziati al giugno 2019. Si tratta di un’operazione puramente tecnica. Nella stessa sede verranno anche deliberati i 38 milioni di aumento di capitale da parte di Mr Li come già deciso dal Cda. Insomma, nulla di eccezionale. Le vere trattative in questo momento sono sul rifinanziamento dei 180 milioni di Yonghong Li, vero problema da risolvere. Dopo il viaggio a Londra di Marco Fassone e del suo team ci sarebbero discussioni in corso con 5 fondi internazionali. Resta da vedere se si concretizzeranno o meno.