Simone Verdi (Insidefoto.com)

Simone Verdi è stato al centro di una lunga trattativa di mercato a gennaio, che avrebbe dovuto sancire il suo passaggio al Napoli, alla corte di Maurizio Sarri. Il fantasista però ha preferito fare marcia indietro per chiudere la stagione al Bologna, anche se una sua partenza in estate sembra inevitabile.

Percentuale Milan cessione Verdi, il giocatore partirà in estate

Da luglio infatti – come riporta Calciomercato.com – sul tavolo della società rossoblù arriveranno nuove offerte: i partenopei sono sempre interessati, ma attenti all’Inter e soprattutto alla Roma, che sta monitorando la situazione.

Ricavi e nuovi contratti: così Inter e Milan puntano a superare lo scoglio FPF

Percentuale Milan cessione Verdi, ai rossoneri il 20% in caso di vendita

Per motivi diversi, la situazione di mercato di Simone Verdi interessa anche al Milan. E’ infatti arrivata l’ufficialità riguardo la percentuale in caso di cessione che finirà nelle casse del club rossonero (la cosa era nota, ma non era ufficiale l’entità). Lo ha confermato l’amministratore delegato del Bologna, Claudio Fenucci, nella trasmissione Il Pallone nel sette in onda su E’ TV RETE 7: «Mercato? Decidono Bigon e Di Vaio, poi io determino se l’investimento è compatibile con le nostre possibilità, c’è dialogo con l’allenatore, ma la collegialità non esiste. I soldi di un’eventuale cessione di un big, come potrebbe essere Simone Verdi, sarebbero poi impiegati nella campagna di rafforzamento, escluso il 20% che dovremo corrispondere al Milan». Dunque occhi puntati sull’evolversi della situazione anche da parte della società di Via Aldo Rossi, che dati di bilancio alla mano, aveva ceduto Verdi al Bologna per 1,5 milioni nell’estate 2016, garantendo al club una plusvalenza di circa 1 milione di euro nell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2016.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here