L'arbitro Gavilucci consulta il VAR durante Inter-Spal (foto Insidefoto.com)

Come ormai noto il Var sarà protagonista anche ai Mondiali di Russia 2018. Un supporto importante per gli arbitri che avranno così a disposizione un team dedicato che si occuperà di aiutarli a prendere le decisioni nella maniera più corretta. Ma come funzionerà il Var ai Mondiali?

La Premier League pensa al Var: club al voto il 13 aprile

Come funzionerà il Var ai Mondiali, 4 assistenti per l’arbitro

Come riportato da “Fifa.com”, la squadra sarà composta dal Video Assistant Referee (VAR) e da tre Assistant Video Assistant Referee (AVAR1, AVAR2 e AVAR3). Quattro operatori dedicati ai replay selezioneranno e forniranno i migliori angoli di ripresa. Due di loro preselezioneranno gli angoli di ripresa migliori mentre gli altri due forniranno le inquadrature finali scelte dal VAR e dall’AVAR2 per ogni situazione di gioco. Il team Var supporterà l’arbitro da una sala operativa centralizzata (VOR), situata nell’International Broadcast Centre (IBC) di Mosca. I compiti saranno così suddivisi:

  • Il VAR guarderà la telecamera principale sul monitor superiore e controllerà o verificherà le varie situazioni di gioco. Sarà responsabile della guida del team VAR e della comunicazione con l’arbitro sul terreno di gioco.
  • L’AVAR1 si concentrerà sulla camera principale e manterrà il VAR informato sulla prosecuzione del gioco in caso di controllo o revisione di un caso.
  • L’AVAR3 assisterà il VAR nella valutazione delle situazioni e garantirà una buona comunicazione tra il VAR e l’AVAR2, situato nella postazione del fuorigioco.
  • L’AVAR2 sarà situato nella postazione del fuorigioco. Anticiperà e controllerà qualsiasi potenziale situazione di fuorigioco per accelerare il processo di verifica e revisione del VAR.

Ceferin: “Var in Champions? Dobbiamo avere la sicurezza che sia perfetta”

Come funzionerà il Var ai Mondiali, un membro dello staff Fifa informerà i tifosi delle decisioni

Per garantire che tutti gli appassionati allo stadio e davanti alla TV siano ben informati durante un processo di revisione, la Fifa ha sviluppato un sistema di informazione Var per emittenti, commentatori e infotainment. Per ogni partita, un membro dello staff Fifa informerà le emittenti televisive e i commentatori sulle varie fasi del processo di revisione, incluse le informazioni sul motivo della revisione e sul risultato della revisione, tramite un tablet.