dove vedere LIga 2018-2019
Esultanza di Cristiano Ronaldo (Foto: Insidefoto)

A 24 ore di distanza dalla Roma, impegnata stasera all’Olimpico contro il Barcellona (clicca qui per sapere dove seguire la sfida in Tv), domani sera sarà la Juventus a tentare l’impresa contro il Real Madrid, trionfatore all’andata disputata all’Allianz Stadium per ben 3-0. Superare i “blancos”, che puntano alla conquista della terza Champions League consecutiva non sarà certo semplice, ma i bianconeri ci credono. Allegri è stato chiaro: chi non crede nella rimonta può fare a meno di salire sull’aereo che porterà la sua squadra a Madrid.

Dove vedere Real Madrid-Juventus Tv streaming – La gara in chiaro su Canale 5

È iniziato il conto alla rovescia in vista della sfida tra Juventus e Real Madrid, valida per il ritorno dei quarti di Champions League, in programma domani sera al Santiago Bernabeu. Foschio d’inizio alle 20.45.

sIl match arà trasmesso in diretta e in alta definizione su Canale 5 alle ore 20.45. Telecronaca a cura di Sandro Piccinini con Aldo Serena nelle vesti di seconda voce. Alessio Conti si occuperà invece degli interventi a bordocampo e delle interviste a caldo ai principali protagonisti.

Al termine dell’incontro, servizi, commenti e interviste esclusive nel programma post-partita condotto da Sandro Sabatini, con Eleonora Boi. In studio Ciro Ferrara, Angelo Di Livio e Graziano Cesari.

Partita e post partita saranno visibili anche in live streaming gratuito sul sito www.sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset.

Dove vedere Real Madrid-Juventus Tv streaming – Alla ricerca di un’impresa mai riuscita

Recuperare in trasferta uno 0-3 non è mai semplice soprattutto se si deve affrontare una formazione come il Real Madrid, composta da campioni praticamente in tutti i reparti e letale nelle competizioni europee. Allegri i suoi vogliono comunque provare ad affrontare la gara del Bernabeu senza sentirsi vinti in partenza.

Le statistiche non sorridono però a Buffon e compagni. I “blancos” sono infatti usciti solo una volta su 32 nelle competizioni UEFA dopo aver vinto fuori casa all’andata. L’unica eccezione risale al terzo turno di Coppa UEFA 1994/95 contro l’Odense. In casa non sono mai arrivate nella lunga storia delle “merengues” risultati con tre gol di scarto, che sarebbero indispensabili ai campioni d’Italia per accedere alla semifinale. L’impresa è quindi quanto meno ardua, ma i piemontesi vogliono sfidare la storia.

 

 

3 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here