Cosa deve fare la Juventus per qualificarsi alle semifinali di Champions League
Il gol di Ronaldo in rovesciata (foto Insidefoto.com)

«Devo ammettere che, appena vista la rovesciata di Cristiano Ronaldo, una suggestione c’è stata, ci siamo scambiati alcuni messaggi tra i membri del management, e non escludo che possa esserci un omaggio celebrativo, in una nostra prossima produzione, per un gesto così bello». Queste le parole di Antonio Allegra, direttore Mercato Italia, Figurine e Card della Panini a “Tutti Convocati” su Radio 24, a chi gli chiedeva provocatoriamente di cambiare lo storico logo della multinazionale delle figurine con un’effige raffigurante la prodezza con cui il portoghese ha messo a segno il gol del momentaneo 2 a 0 del Real Madrid contro la Juventus.

Ascolti Tv, ottimo debutto per 20: Juventus-Real vince la prima serata

 

Rovesciata Ronaldo Panini, Allegra: «Da appassionato sono rimasto estasiato».

«Da appassionato di calcio sono rimasto estasiato, mentre da manager della Panini mi sono subito reso conto che in tanti, via social, hanno subito associato quel gol al nostro marchio. Se possibile, la rovesciata di Ronaldo è ancora più difficile di quella di Parola, che era una rovesciata difensiva, quindi senza un obiettivo specifico, come quello centrato invece da Cristiano».

Boccia Panini Euro 2016, la mitica rovesciata di Parola, simbolo delle figurine
Boccia Panini Euro 2016, la mitica rovesciata di Parola, simbolo delle figurine

Rovesciata Ronaldo Panini: «Non escludo una figurina celebrativa»

Escluso però un cambiamento del leggendario marchio, Allegra aggiunge: «Devo ammettere che in Panini siamo molto affezionati al nostro logo, e che serve ancora qualcosa in più per cambiarlo. Del resto, suggestioni in questo senso arrivano ad ogni bella rovesciata. Basti pensare che suggerimenti simili ci erano arrivati appena tre anni fa, dopo un gran gol realizzato sempre con lo stesso gesto tecnico da Higuain, che allora ancora vestiva la maglia del Napoli». Nonostante al momento la Panini non sia licenziataria delle figurine della Champions, Allegra apre alla possibilità di una figurina che possa consacrare, in una prossima collezione, l’impresa di Ronaldo. «Non lo escludo, ci stiamo pensando, anche perché abbiamo diverse collezioni e prodotti che potrebbero prestarsi a celebrare un gesto tanto straordinario».