SHARE
Yonghong Li (Insidefoto.com)

Teamway, la società quotata alla borsa di Hong Kong, che ha prestato a Yonghong Li parte delle risorse necessarie a sottoscrivere gli aumenti del capitale del Milan è fiduciosa sul buon esito delle trattative per il rifinanziamento del debito del club e della holding Rossoneri Sport Investment.

Nel comunicato con cui ha annunciato i risultati per l’esercizio 2017, il management di Teamway ha messo nero su bianco il proprio “ottimismo” sulle possibilità che Yonghong Li riesca a rifinanziare il debito contratto lo scorso anno con il fondo Elliott per acquistare il Milan dalla Fininvest della famiglia Berlusconi e in parte spalmato sullo stesso club attraverso i due bond emessi lo scorso maggio.

«Gli amministratori», si legge nella nota di Teamway, «sono del parere che il rifinanziamento procederà come pianificato e che il credito (nei confronti di Yonghong Li, ndr) sarà interamente rimborsato a seguito dell’entrata in vigore del rifinanziamento».

«Di conseguenza», spiega ancora il management di Teamway, «nessun accantonamento per perdite durevoli di valore del credito (verso Yonghong Li, ndr) è stato effettuato nel bilancio d’esercizio consolidato».

Come noto, lo scorso 28 agosto Teamway (precedentemente denominata Jin Bao Bao Holdings Limited), attraverso la controllata Great Earn Interntional, ha prestato alla Rossoneri Sport Investment Co. Limited di Hong Kong 8,3 milioni di dollari USA, ottenendo come garanzia il 100% del capitale  Rossoneri Advance Co. Limited, la società con sede nelle Isole Vergini Britanniche interamente posseduta da Yonghong Li e alla quale fa capo tutta la catena di controllo che porta al Milan.

milan indagine rossoneri sport
Catena di controllo AC Milan dopo l’acquisizione da parte di Yonghong Li

Il prestito, al tasso del 14% annuo, la cui scadenza originaria era fissata al 28 febbraio, è stato recentemente rinegoziato.

La scadenza è stata rimodulata, fissando due date per il possibile rimborso: la prima il 31 marzo 2018, la seconda il 30 aprile 2018.

Contestualmente è stato modificato anche il tasso di interesse, portato dal 14% al 24% annuo.

Teamway ha ottenuto anche la garanzia personale della moglie di Yonghong Li, la signora Huang Qingbo, che nei documenti presentati ai tempi dell’acquisto del Milan risultava proprietaria della quota di maggioranza della Zhuhai Zhongfu, e del 25% di un’altra società, la DongGuang Transmission.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: