Advent diritti tv Serie A
(foto Insidefoto.com)

Dopo una serie di rinvii il presidente di Mediapro Jaime Roures è finalmente riuscito a incontrare nella giornata di ieri alcuni esponenti di Sky Italia. Come scrive “Il Corriere della Sera”, a poche ore dalla presentazione dei pacchetti, gli spagnoli hanno voluto sondare gli umori della tv di Murdoch. Mediapro ha assicurato che la procedura rispetterà pienamente le linee guida. Insomma, prestissimo le carte verranno svelate e si capirà su quali basi potrà concretizzarsi la discesa in campo degli interessati.

Mediapro, al vaglio un asse con Mediaset Premium

Mediapro e Sky, incontro tra Roures e l’emittente satellitare

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, l’emittente satellitare privilegia una vendita per esclusive, mentre la strategia degli spagnoli – almeno inizialmente – era quella di proporre tutto a tutte le piattaforme, strizzando l’occhio agli OTT (Over The Top), nella speranza di allargare la base degli abbonati alla visione a pagamento della Serie A. Avendo offerto 1,050 miliardi a stagione alla Lega, Mediapro si aspetta ora un ritorno dell’investimento, possibilmente con un margine, ma bisogna capire se ci sarà la possibilità di raggiungere quest’obiettivo.

Mediapro e Sky, gli spagnoli a caccia della miglior soluzione

Il mercato italiano, senza intermediazioni, era arrivato a offrire 830 milioni alla Lega. Insomma, sarà una partita durissima e dall’ esito incerto. Nulla è escluso, nemmeno che Mediapro torni a bussare ai club per provare a convincerli a realizzare il canale tematico, vero sogno nel cassetto dei catalani, non contemplato dal bando vinto. L’ intermediario punta a raccogliere 650-700 milioni di euro circa da Sky e il resto da Mediaset e un operatore del web.