casa Cristiano Ronaldo Madrid
Cristiano Ronaldo nella sua abitazione di Madrid (Foto: Instagram)

Cristiano Ronaldo è certamente uno dei giocatori più apprezzati del mondo, non solo per il suo indubbio talento, ma anche per l’attenzione che è sempre in grado di riversare su di sé per la sua vita fuori dal campo. Il portoghese non ha quindi deciso di badare a spese per la sua casa in cui vive a Madrid.

Il fuoriclasse portoghese, come riporta la testata francese Sportune.fr, ha acquistato l’abitazione nel luglio 2010, a un anno dal suo approdo al Real Madrid. Il tutto per la “modica” cifra di cinque milioni di euro. Nonostante sia particolarmente geloso della sua privacy, l’attaccante non ha esitato nel corso del tempo a mostrare alcune parti della sua lussuosa magione. In passato si è fatto intervistare dalla stampa direttamente qui, ma non mancano immagini scattate da lui e pubblicate sul suo profilo Instagram.

Ronaldo nella sua abitazione (Foto: Instagram)

Il suo buen ritiro  si trova nel quartiere ultra-sicuro e selezionato di La Finca. La superficie è pari a ben 4.747 metri quadrati di terreno, di questi la casa occupa 805 metri quatdrati. E’ realizzata su due piani con due sale principali e quattro pensate per gli eventuali ospiti. Tutte sono dotate di un bagno personale. C’è anche una palestra attrezzata per mantenersi in forma (aspetto a cui, come ben sappiamo CR7 tiene in modo particolare). C’è poi un corridoio più che una piscina: 12 metri di lunghezza e 4 di larghezza. Il nuoto è infatti uno dei passatempi di Ronaldo, a cui ricorre anche per migliorare il più possibile il suo fisico scultoreo.

Just relax and enjoy the view??

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

L’attenzione ai dettagli è quasi maniacale. Alla porta di ingresso CR7 ha inoltre voluto inserire le sue iniziali: un segnale inequivocabile del suo proprietario.

Enjoy your weekend ???

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

Non poteva mancare anche uno spazio apposito da utilizzare per parcheggiare le sue macchine. I motori, infatti, sono un’altra delle passioni del giocatore lusitano, che ama collezionarne di nuove. Tra queste possiamo citare una Ferrari F12tdf, una Lamborghini Aventador e una Bugatti Chiron