anticipazioni maglia Juventus 2018-2019
Esultanza dei giocatori della Juventus dopo un gol di Paulo Dybala (Foto: Insidefoto)

La Juventus è decima nella Money League per il quarto anno consecutivo dopo una stagione che ha visto il club bianconero diventare la prima squadra a vincere sei titoli consecutivi di Serie A, oltre ad un’altra Coppa Italia.

Juventus Deloitte Football Money League 2018, quasi il 60% dei ricavi dai diritti tv

I ricavi del club si attestano sui 405,7 milioni di euro per quanto riguarda il 2017, un dato in costante aumento dal 2012.

Il 58% di questo dato è rappresentato dai proventi derivanti dai diritti tv (233,5 milioni), mentre la restante parte si divide tra gli incassi delle partite (57,8 milioni) e le sponsorizzazioni e il merchandising (114,4 milioni).

La Juventus nella Deloitte Football Money League 2018
La Juventus nella Deloitte Football Money League 2018

Tuttavia, la prestazione dei bianconeri in Champions League, competizione in cui si sono arresi solamente in finale, ha permesso loro di ottenere la più alta distribuzione UEFA di sempre: 110,4 milioni di euro. Questo è stato il fattore chiave nella guida ad un importante incremento delle entrate di 66,8 milioni euro (20%).

Juventus Deloitte Football Money League 2018, Tottenham e Atletico Madrid pronte al sorpasso

Mantenere un posto nella top 10 della Money League potrebbe rivelarsi più complicato per la Juventus in Italia nei prossimi anni, dato il prevedibile calo dei proventi derivanti dai diritti tv rispetto ai club di Premier League.

Per mantenere la decima posizione la società dovrà raggiungere le fasi finali di Champions League. Secondo gli analisti di Deloitte, Tottenham Hotspur e Atlético Madrid, grazie agli stadi nuovi, sono pronti a insidiare la posizione dei bianconeri.