Dopo le ultime gare valevoli per i sedicesimi di finale di Coppa Italia, sono stati definiti gli orari e la programmazione televisiva degli ottavi di Tim Cup, spalmati nelle due settimane centrali del mese di dicembre.

Si inizia con Inter-Pordenone (12 dicembre alle ore 21.00, con diretta su RAI 2), mentre l’ultima partita delle otto gare in programma sarà Juventus-Genoa (20 dicembre alle ore 20.45 con diretta su RAI 1).

Calendario ottavi di finale Coppa Italia 2017-2018, il quadro completo

Inter-Pordenone  – Martedì 12 dicembre 2017 ore 21.00 – Diretta su RAI 2;

Fiorentina-Sampdoria – Mercoledì 13 dicembre 2017 ore 17.30 – Diretta su  RAI 2;

Milan-Hellas Verona – Mercoledì 13 dicembre 2017 ore 21.00 – Diretta su RAI 2;

Lazio-Cittadella – Giovedì 14 dicembre 2017 ore 21.00 – Diretta su  RAI 2;

Napoli-Udinese – Martedì 19 dicembre 2017 ore 21.00 – Diretta su  RAI 2;

Atalanta-Sassuolo – Mercoledì 20 dicembre 2017 ore 15.00 – Diretta su RAI SPORT+HD;

Roma-Torino – Mercoledì 20 dicembre 2017 ore 17.30 – Diretta su RAI 2;

Juventus-Genoa – Mercoledì 20 dicembre 2017 ore 20.45 – Diretta su  RAI 1.

Calendario ottavi di finale Coppa Italia 2017-2018, il regolamento

Partecipano agli ottavi di finale le 8 società che hanno ottenuto la qualificazione dal quarto turno e le 8 società teste di serie, che sono ammesse direttamente agli ottavi di finale della Coppa Italia.

Gli ottavi di finale si svolgono in gare di sola andata.

In ogni gara, hanno diritto di giocare in casa le società cui è stata attribuita la posizione di ingresso in tabellone contrassegnata dal numero più basso, vale a dire le società che, in quanto teste di serie, fanno il loro ingresso nel tabellone dalle Tim Cup agli ottivi di finale.

Ottiene la qualificazione ai quarti di finale la squadre che segna il maggior numero di reti. Risultando pari il numero di reti segnate, le squadre devono disputare due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno.

Perdurando la parità anche al termine dei due tempi supplementari, l’arbitro provvede a far battere i calcio di rigore.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here