Ricardo Kakà (Insidefoto.com)

Kakà al City. Ricardo Kakà è di recente comparso a Milano per una lunga chiacchierata con l’Amministratore Delegato del Milan Marco Fassone, che l’ha portato a riavvicinarsi ai colori rossoneri. Il brasiliano, in un’ intervista di questi giorni, è tornato a parlare del suo mancato trasferimento al Manchester City nel 2009. Il club inglese si era accordato con i rossoneri e aveva offerto al trequartista un enorme aumento di stipendio.

Kakà apre al Milan: «Splendido tornare, ma devo capire cosa voglio fare»

Ma Kakà decise di snobbare l’offerta perché «rimanere a Milano era più sicuro». Il brasiliano firmò poi in estate con il Real Madrid, per un affare da 64 milioni di euro per il Milan. «I negoziati erano ben avviati», ha spiegato Kakà alla rivista “FourFourTwo”. «Si arrivò al punto in cui tutti i dettagli erano stati definiti. Lo stipendio che mi era stato offerto era molto, molto più alto di quello che stavo guadagnando al Milan».

Kakà al City, i motivi del rifiuto

«Mi sono ritrovato a chiedermi come sarebbe stata la mia vita in Inghilterra, quale sarebbe stata la mia routine in questo nuovo club, quanto sarebbe stato difficile per i miei figli e mia moglie trasferirsi. Tutti questi pensieri mi giravano in testa».

(Insidefoto.com)

«Non avevo assolutamente idea che il City fosse interessato a me finché non hanno fatto un’offerta ufficiale al Milan. Lì sono giunto alla conclusione che non era il momento giusto per me di cambiare città, e la ragione principale era l’incertezza sul processo di costruzione della squadra». Kakà ammette che, al giorno d’oggi, sarebbe una storia diversa: «Ora il Manchester City è un club molto più solido, quindi sarebbe una decisione più facile da prendere. Chiunque riceverà una loro offerta non soffrirà degli stessi mal di testa che ho provato io quasi un decennio fa. In poche parole, se la mia trattativa con loro si fosse svolta quest’anno, la mia decisione sarebbe stata diversa, questo è certo».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here