SHARE
Juventus Brand Licensing Europe
Il nuovo logo della Juventus

La World International School (WINS) di Torino è stata completamente realizzata dalla Pessina Costruzioni, azienda storica dell’edilizia italiana, nata nel 1954 a Milano e presieduta da Massimo Pessina.

Le strutture e gli edifici della Wins sono stata realizzati in 18 mesi e consegnati dalla Pessina Costruzion​i​ ad Accademia Sgr, gestore delle aree nei tempi previsti il 15 Maggio 2017.

Il progetto architettonico del complesso della Wins si configura secondo un impianto planimetrico a corte su base quadrata, con fronti compatti verso l’esterno e accesso diretto, pedonale e carrabile, da via Traves.

Il progetto della Continassa
Il progetto della Continassa

La struttura della scuola si sviluppa mediante la classica tipologia a ballatoio, per una superficie lorda complessiva di circa 4.181 mq. Il piano terra è riservato alla Primary School (elementare) ed alle tre sezioni per l’Early (materna).

I piani primo e secondo sono dedicati alla Secondary School (scuola media e liceo) e ospitano inoltre diversi laboratori e la biblioteca.

A completamento l’auditorium (133 posti), una piscina (538 mq) e un’ampia palestra (792 mq), oltre alla Casa dello Studente (46 camere), sviluppata su 4 piani e con una superficie di circa 1.753 mq, dotata di mensa e relativi servizi.

“Si tratta di una struttura d’eccellenza per quanto riguarda l’edilizia scolastica. Siamo stati orgogliosi di poter realizzare un progetto all’avanguardia come questo. Non solo una scuola ma un campus concepito e realizzato secondo le più innovative soluzioni architettoniche e di materiali”, dichiara Guido Stefanelli, amministratore delegato della Pessina Costruzioni società che non solo ha realizzato l’opera ma che è uno dei principali quotisti del fondo d’investimento J Village committente dell’opera.

LASCIA UNA RISPOSTA: