fatturato suning 2017
(foto Insidefoto.com)

Sono passati poco meno di 500 giorni dal 28 giugno 2016, data in cui il gruppo Suning è diventata ufficialmente l’azionista di maggioranza dell’Inter. Un anno e mezzo in cui l’azienda di Zhang Jindong ha investito quasi 500 milioni di euro.

Tra l’iniziale aumento di capitale, i vari finanziamenti e i ricavi a conto economico nel bilancio al 30 giugno 2017, infatti, il valore degli investimenti di Suning nell’Inter è stato pari a 495 milioni di euro complessivi. quanto ha investito suning inter

Dopo l’iniziale aumento di capitale da 142 milioni di euro, la quota più sostanziosa è quella relativa ai finanziamenti, per complessivi 298 milioni di euro. Quaranta sono stati versati al momento dell’ufficializzazione della trattativa, ulteriori 177 nel corso dell’esercizio 2016/17 e altri 80 nei mesi di luglio e agosto. Risorse finanziarie che sono servite per 131,6 milioni di euro a rimborsare il prestito nei confronti di Erick Thohir e i conseguenti interessi, per 9,2 milioni per rimborsare alcune posizioni debitorie connesse a contratti di factoring e il resto per finanziare l’attività corrente e le campagne acquisti e trasferimenti.

Questi finanziamenti sono fruttiferi, quindi generano interessi nei confronti di chi li emette: in particolare, i finanziamenti sono stati effettuati da Suning con un tasso d’interesse al 6,5% annuo (7,7% fino al febbraio 2018). Tanto che, nell’esercizio al 30 giugno 2017, l’Inter ha pagato circa 13,2 milioni di euro di rimborsi nei confronti di Suning, soldi che tuttavia sarebbero stati accantonati e non “intascati” dal gruppi cinese.

suning diritti tv serie a
Zhang Jindong (foto Insidefoto.com)

Il rimborso integrale dei finanziamenti è previsto entro il 28 giugno 2019. Data in cui Suning potrà scegliere, eventualmente, di rinunciare al credito e trasformarlo in quota capitale: l’altra strada è quella del totale rimborso nei confronti di Suning come avvenuto con Thohir da un socio terzo, seppur oggi sembri la strada più complicata (anche per il valore complessivo del finanziamento).

Per quanto riguarda i ricavi, abbiamo già avuto modo di analizzare l’impatto di Suning nel bilancio al 30 giugno 2017. I ricavi i legati a transazioni con “parti correlate” comprese nel perimetro del gruppo Suning sono stati pari a 56,43 milioni di euro.

inter suning appiano

Nello specifico:

  • Jiangsu Suning Sport Industry Co. Ltd – 44.103.629 euro;
  • Suning Sports International Ltd – 11.500.000 euro;
  • Jiangsu Family Sports & Culture Developement Co Ltd 220.000 euro;
  • Jiangsu Suning Football Club Co. Ltd – 10.000 euro;
  • PPLIVE Corporation Ltd – 596.685 euro.

I 44,103 milioni riferiti a Jangsu Suning Sport Industry Co. Ltd, si legge nel bilancio dell’Inter, sono relativi ai diritti di ridenominazione (naming rights) dei centri sportivi del club, tra cui la Pinetina, e per l’utilizzo del brand Suning in Italia. Gli 11,500 milioni riferiti invece a Suning Sports International Ltd fanno riferimento per circa 8,5 milioni alle Inter Academy e per 3 milioni alla condivisione di know-how tecnico con il Jiangsu Suning.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here