Record spettatori Premier League. Nuovo record sugli spalti in Premier League per quanto riguarda il numero di spettatori presenti.

A dieci anni da quel Manchester United-Blackburn Rovers, che fece registrare 76.098 presenze ad Old Trafford, ci ha pensato il Tottenham, grazie anche alla capienza di Wembley, a sfondare la barriera raggiungendo gli 80.827 tifosi durante il nono turno di campionato, che ha visto gli Spurs trionfare per 4-1 sul Liverpool.

Un dato incoraggiante per il Tottenham, che in questa stagione gioca le partite casalinghe a Wembley in attesa della costruzione del nuovo stadio di proprietà, dopo alcuni segnali poco incoraggianti arrivati a inizio stagione, quando sia per il match contro il Barnsley di Coppa di Lega sia per l’amichevole di lusso di inizio stagione con la Juventus, l’affluenza si era attestata attorno alle 25-26.000 presenze.

Il nuovo stadio del Tottenham sta prendendo vita: ecco le curiosità da non perdere

Record spettatori Premier League – I dati del nono turno

Risultati interessanti anche negli altri stadi per quanto riguarda gli spettatori. Il West Ham, ad esempio, ha fatto praticamente registrare il tutto esaurito, con soli con 23 posti inutilizzati secondo le statistiche ufficiali.

Assieme agli Hammers, anche Chelsea e Newcastle hanno stimato una capacità di riempimento delle strutture di oltre il 99%, mentre altri cinque club sono andati oltre il 97%. Dei 444.504 biglietti disponibili in Premier League solo 15.538 posti sono stati lasciati vuoti.

Il “peggiore”, per modo di dire, è il Southampton, con 2.588 posti vuoti al St Mary’s. Sono stati invece 10.000 i posti vacanti a Wembley per la partita del Tottenham, che potenzialmente potrebbe dunque altri record di presenza della Premier League.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here