quote AEK Atene-Milan
(Insidefoto.com)

Sponsorizzazioni Milan – Il Milan proseguirà nel rapporto di sponsorizzazione in essere con Emirates, la compagnia aerea di Dubai, e non ha in programma di seguire l’esempio di altri club della Serie A cercando un retro-sponsor per la divisa ufficiale.

E’ quanto indicato a Calcio e Finanza dal Chief Commercial Officer del club rossonero, Lorenzo Giorgetti.

Nonostante il contratto di sponsorizzazione tra il Milan ed Emirates prevedesse, al pari del quello tra il club e Adidas, una clausola di “change of control”, che avrebbe consentito alle due parti di sciogliere il contratto senza penali, la compagnia aerea di Dubai ha deciso di proseguire il proprio rapporto con il Milan, rinnovato nel dicembre 2014 (con Barbara Berlusconi come ad della parte commerciale) fino al 30 giugno 2020.

Nel bilancio 2016 del Milan l’accordo con Emirates ha fruttato 15,08 milioni di euro (12,87 milioni nel 2015) comprensivi di 1,08 milioni per premi erogati in funzione del raggiungimento di specifici risultanti sportivi (la vittoria della Supercoppa italiana contro la Juventus a dicembre 2016, ndr).

milan emirates

Per Emirates, ha spiegato Giorgetti, il Milan rappresenta un asset importante anche per il suo legame con la città di Milano, che ha ormai superato Roma in termini di flussi turistici provenienti dall’estero, e che rappresenta uno degli scali più importanti nel network del vettore di Dubai.

«Basti pensare che Emirates ha 3 voli giornalieri tra Milano e Dubai e che da Milano parte l’unico volo di Emirates che non transita da Dubai: il Milano-New York», ha sottolineato il Chief Commercial Officer del Milan.

Sponsorizzazioni Milan, non si cerca un retro-sponsor per la maglia

Avanti dunque con Emirates come main sponsor, che per contratto continuerà ad apporre il proprio brand anche sulle divise di allenamento, ma senza cercare brand che possano affiancare la compagnia aerea sulla maglia rossonera come retro-sponsor.

come funziona cooling break
(foto Insidefoto.com)

«Non pensiamo che la somma delle parti faccia più del totale», spiega ancora Giorgetti, che sottolinea come la visibilità garantita dal Milan ai suoi partner commerciali (dal closing ad oggi sono stati sottoscritti 6 nuovi accordi di sponsorizzazione) anche attraverso altre forme di comunicazione può essere di gran lunga più efficace rispetto a quella sul retro della maglia da gara.

Sponsorizzazioni Milan, un format commerciale anche per Milanello

Riflessioni sono invece in corso sulla possibilità di cedere a un partner i naming rights del centro di allenamento di Milanello, che in tutte le ricerche di mercato effettuate dall’ufficio marketing del club viene percepito come una sorta di Eden del Milan.

L'ingresso del centro sportivo di Milanello (Insidefoto.com)
L’ingresso del centro sportivo di Milanello (Insidefoto.com)

«Nell’ambito della nostra proposta commerciale stiamo preparando un format relativo a Milanello che abbia però anche contenuti che vadano oltre la semplice cessione dei naming rights».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here