L'allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli
L'allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli

«Ormai il lavoro dell’allenatore è diventato tanto anche un lavoro di relazione, di comunicazione, che forse a volte si prendono più in considerazione altre caratteristiche che non quelle proprie del lavoro e della capacità di trasmettere le proprie idee. Io credo che Gasperini sia un ottimo allenatore. Aver fatto fatica all’Inter può succedere. Poi ognuno ha la sua carriera: il calcio sia per gli allenatori sia per i giocatori è fatto di momenti, di situazioni favorevoli da cogliere al volo. Credo che lui debba essere molto soddisfatto di quello che sta facendo».

Così l’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, alla vigilia della gara dei viola contro l’Atalanta, ha espresso il proprio apprezzamento sul lavoro del tecnico degli orobici Gian Piero Gasperini. Entrambi i tecnici, come noto, hanno avuto un’esperienza non particolarmente positiva sulla panchina dell’Inter, ma l’attenzione del tecnico della Fiorentina è tutta alla gara di domani.

«Considero l’Atalanta una delle squadre top del nostro calcio, quindi avremo grandissimo rispetto, sarà uno scoglio difficile da superare ma vogliamo riuscirci: è l’occasione per dimostrare che stiamo diventando una squadra», ha affermato Pioli in conferenza stampa.

«Si tratta per noi dell’ennesimo esame – ha continuato il tecnico viola – L’obiettivo sarà non dare punti di riferimento. La sconfitta con la Juve non ci ha demoralizzati, ma ci ha dato fiducia e convinzione».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here