processo juventus agnelli ultras
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli (Insidefoto.com)

Il Congresso della Uefa, tenutosi oggi in sede straordinaria al President Wilson Hotel di Ginevra in Svizzera, ha approvato l’ingresso del presidente della Juventus e dell’ECA, Andrea Agnelli, e di Ivan Gazidis dell’Arsenal nel comitato esecutivo dell’organismo europeo del calcio in rappresentanza dei club.

I membri dell’Uefa hanno ratificato che due rappresentanti dell’associazione europea dei club (ECA) entrino a far parte del comitato esecutivo dell’Uefa come membri effettivi per un mandato di quattro anni.

Il Congresso ha anche eletto il russo Alexey Sorokin per acclamazione come nuovo membro europeo del Consiglio Fifa fino al 2021.

Ratificata anche la nomina nel comitato esecutivo dei due membri indipendenti, lo spagnolo e arbitro presso la Corte arbitrale dello sport (CAS) José Juan Pintó Sala, e Charles Deguara, Auditor General del National Audit Office di Malta.

Confermati anche quattro membri scelti dal Comitato Esecutivo Uefa durante le riunioni del 9 dicembre 2016 e dell’1 giugno 2017: Thomas Hollerer (Austria), membro dell’Organo di Appello Uefa; Ivan Robba (Gibilterra), Ispettore Etica e Disciplina Uefa; Edvinas Eimontas (Lituania), Ispettore Etica e Disciplina Uefa; Nebojša Ivković (Serbia), Ispettore Etica e Disciplina Uefa.

Approvata anche una modifica allo statuto della Uefa, per dare esecuzione al Memorandum of Understanding tra le federazione europea guidata da Aleksander Ceferin e la European Professional Football Leagues (EPFL), che consentirà all’associazione che riunisce i principali campionati europei di avere un posto nel comitato esecutivo in futuro.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here