marchio El clasico Real Madrid Barcellona USA liga spagnola partite estero
Luis Suarez e Marcelo si sfidano in un Clasico (Foto: Insidefoto.com)

Le partite piu’ importanti del prossimo campionato di calcio spagnolo potrebbero essere giocate all’estero, in Cina e negli Usa. Lo rivela il Financial Times, secondo il quale dietro questa scelta c’e’ l’intenzione di aumentare gli incassi e di puntare su una platea di pubblico internazionale.

Un simile piano della Premier League britannica venne sventato nel 2008 per le proteste dei tifosi, dei media e del mondo politico.

“La Liga – spiega il suo presidente, Javier Tebas – e’ uno spettacolo globale e vogliamo far crescere il suo appeal internazionale”.

“Per questo – aggiunge – stiamo discutendo l’opzione di giocare alcuni match fuori dalla Spagna. La discussione e’ solo a uno stadio iniziale ma come Lega appoggiamo questa idea”.

FFP, il Manchester City porterà in tribunale il presidente Tebas (Liga)

L’idea del presidente spagnolo arriva nei giorni dell’attacco mediatico frontale a City e Psg sui temi del fair play finanziario. Una vicenda che potrebbe anche portare lo stesso Tebas e la Liga a doversi difendere in tribunale.

Il modello delle partite all’estero è quello della NFL, che ogni anno gioca alcuni match a Londra.

Fin qui a scopo promozionale alcuni campionati come quello italiano o quello francese hanno portato all’estero la disputa delle sfide di Supercoppa, ma mai si è fatta la stessa cosa con le gare di campionato.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here