Come anticipato anche da Calcio e Finanza a inizio settimana, è arrivato il momento del debutto di un arbitro donna in Bundesliga.

Domenica pomeriggio, all’Olympiastadion di Berlino, Bibiana Steinhaus arbitrerà Hertha Berlino-Werder Brema, il suo primo match del campionato tedesco. Sarà la prima volta in assoluto di una direzione di gara femminile in Bundes, anche se la Steinhaus arbitra già da dieci anni le partite di 2.Bundesliga oltre che, ovviamente, le partite di coppa e campionato femminile.

Per l’occasione l’Hertha Berlino ha deciso di proporre una politica di prezzi ad hoc, rivolta al pubblico femminile, per celebrare quello che lo stesso Club della capitale tedesca ha definito “un momento storico”.

bundesliga arbitro donna
Bibiana Steinhaus

Sono stati messi a disposizione 250 posti per le donne tifose dell’Hertha, nella parte bassa dei settori L e O (i settori laterali della tribuna nord, primo anello) con il 50% di sconto, in quella che è stata ribattezzata la promozione “Steinhaus ticket” (ogni donna potrà comprare un massimo di 2 biglietti a testa).

Il prezzo dei biglietti per Hertha-Werder, quindi, scende rispettivamente a 12 e 18€, in quella che è una promozione importante non solo a livello economico ma anche mediatico – con il club tedesco che si pone in una posizione ufficiale nel supportare il progetto degli arbitri donna al massimo livello del calcio tedesco.

“Ho bellissimi ricordi dell’Olympiastadion” ha dichiarato la Steinhaus, in un’intervista speciale al sito ufficiale dell’Hertha Berlino. “Ho già arbitrato altre partite qui, in particolare la finale di coppa tedesca femminile, Francoforte-Duisburg nel 2003”.

Bundsliga

“Ho molta più esperienza ora (ha già arbitrato quasi 250 partite in 2.Bundesliga finora, nda) e sono già stata impiegata come ‘quarto uomo’ in Bundes, il che mi ha permesso di capire come adattarmi alle varie situazioni. Penso di aver raggiunto questo traguardo perché sono capace di fare il mio dovere. Se poi, in quanto donna, posso essere un esempio per le giovani ragazze, allora ne sarò ancora più felice”.

4 COMMENTI