corsi esports
Lo Juventus Stadium in versione Fifa 17

Anche nel prossimo Pro Evolution Soccer, storico videogioco calcistico di Konami, non comparirà il nome della Juventus. I bianconeri, infatti, hanno concesso la licenza in esclusiva alla rivale Ea Sports.

Per questo, nel gioco in uscita nei prossimi mesi la squadra di Allegri si chiamerà PM Black White, come reso noto dalla stessa Konami.

juventus pes 2018 black white

Gli appassionati, quindi, come nella passata stagione si dovranno accontentare di un ritorno al passato, ai primi anni duemila, quando con Pro Evolution Soccer 2 per trovare la Juventus bisognava cercare la squadra Piemonte (ultima edizione senza licenza per i bianconeri prima dell’edizione 2017).

Tutta “colpa” dell’accordo di partnership stretto tra la società torinese e la Ea Sports, che garantisce così all’azienda produttrice di Fifa la totale esclusiva per la licenza della Juventus: i bianconeri saranno gli unici in Serie A a non avere il proprio nome (anche se non dovrebbero esserci problemi per i nomi dei giocatori) oltre alla riproduzione della divisa ufficiale, con il Sassuolo che è diventato ufficialmente US SASSUOLO CALCIO dopo aver avuto il nome Sansagiulo nella scorsa edizione.

juventus pes 2018 black white

I bianconeri, tuttavia, non sono gli unici a livello europeo: anche Real Madrid (insieme a tutta la Liga spagnola, tranne Barcellona, Valencia e Atletico Madrid), tutta la Premier League (fatta eccezione per Arsenal e Liverpool), oltre alle secondi divisioni italiana, spagnola e inglese, non compariranno con il proprio nome nel prossimo videogioco di Konami. Non sarà invece presente, nemmeno con un nome modificato, il Bayern Monaco.

juventus pes 2018 black white

Per quanto riguarda le licenze delle altre squadre, chi comprerà il gioco potrà avere a disposizioni nomi e divise ufficiali di Ligue 1, Ligue 2, Eredivisie, campionato brasiliano e argentino, Champions League e Champions League asiatica.

Saranno invece 18 gli stadi riprodotti fedelmente: tra i principali, il Camp Nou di Barcellona, San Siro (sia nella versione Inter che nella versione Milan, che Konami considera come due stadi diversi) e lo Stadio Olimpico di Roma, oltre ad Anfield e il nuovo Wanda Metropolitano, casa dell’Atletico Madrid. Ecco la lista completa:

  • Camp Nou
  • Wanda Metropolitano
  • Signal Iduna Park
  • Anfield
  • Giuseppe Meazza/San Siro
  • Stadio Olimpico
  • St. Jakob-Park
  • Estádio do Maracanã
  • Estádio São Januário
  • Allianz Parque
  • Estádio Mineirão
  • Arena Corinthians
  • Estádio Beira-Rio
  • Estádio do Morumbi
  • Estadio Urbano Caldeira
  • El Monumental
  • Estádio Alberto J. Armando
  • Saitama Stadium 2002

1 COMMENTO

  1. Cavolo ma il Bayer la Liga la Juventus e via dicendo, vorrei vedere se Pes e FIFA , “che posseggo entrambi” avessero le medesime licenze, sarebbe
    una cosa fantastica ma purtroppo non accadrá mai. Un saluto e è w il Calcio.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here