Nel mese di maggio, il Chelsea è stato incoronato il campione della Premier League per la seconda volta in tre stagioni. Ma secondo Creditsafe ai risultati sul campo fa da contraltare una situazione economica non altrettanto positiva.

L’istituto di analisi economica, specializzato in informazioni su merito creditizio delle aziende, ha infatti elaborato un algoritmo chiamato Premier League del Credito: una combinazione di fattori finanziari, analisi del settore e storia degli amministratori per valutare il rischio di insolvenza. 4

bilanci premier league debiti

Nonostante avesse un fatturato di oltre 335 milioni di sterline, il Chelsea ha avuto il peggior punteggio della lega.

Questo è stato, Credit safe spiegato, in gran parte a causa del suo debole rapporto debito / patrimonio e il fatto che il club in media, paga 28 giorni oltre i termini di pagamento accettati per pagare fatture.

Rachel Mainwaring, direttore operativo di Creditsafe UK, ha spiegato: “Purtroppo il successo di Chelsea la scorsa stagione non si è concretizzato anche nella nostra alternativa Premier League, anzi, il 13esimo posto dello scorso anno è sostanzialmente peggiorato”

All’altra estremità del tavolo si trova il Manchester City, incoronato con un punteggio di 96. E’ salito dal sesto posto l’anno scorso e si siede appena prima di Leicester City con 93.

 

Tuttavia, Mainwaring ha affermato che “nonostante tutti i soldi a disposizione dei club, il pagamento in ritardo è diffuso. Questo è un problema per le aziende che hanno a che fare con i ricchi club di Premier, che che potrebbero finire per trovarsi in situazioni potenzialmente pericolose a causa dei ritardi nei pagamenti”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here