real madrid barcellona 2-3 video highlights

Il Barcellona stende il Real Madrid e si aggiudica il Clasico ‘made in Usa’. I blaugrana si sono imposti per 3-2 nella sfida giocata all’Hard Rock Stadium di Miami e valida per l’International Champions Cup. Decidono i gol di Messi (3′), Rakitic (7′) e Piqué (50′). Al Real Madrid non bastano le reti di Kovacic (14′) e Asensio (36′). Per il Barcellona di Valverde è la terza vittoria di fila in questa pre-season dopo quelle contro Juventus e Manchester United. Per il Real di Zidane, invece, terzo k.o. dopo quelli contro Manchester United e Manchester City.

I due assist nel ‘Clasico’ disputato a Miami, vinto 3-2 dal Barcellona sul Real Madrid, potrebbero essere stati l’ultimo marchio di Neymar jr nella sua storia in blaugrana ma il futuro del campione è ancora tutto da scrivere. Nessuna rivelazione in merito nel dopopartita. L’allenatore Ernesto Valverde ha risposto così alle continue domande sul tema: “Dobbiamo aspettare. Ma dal mio punto di vista Neymar fa parte della squadra e noi contiamo su di lui. Non voglio fare speculazioni, dato che continuo a vederlo dove l’ho sempre visto, in campo con noi”.

In realtà, le strade del giocatore e della squadra stanno già per dividersi, visto che il primo volerà da Miami per la Cina dove è atteso per un già programmato tour promozionale con partner del club e dello stesso giocatore, mentre la seconda tornerà in Spagna per continuare la preparazione in vista della doppia sfida con il Real Madrid per la Supercoppa di Spagna in programma il 12 e il 15 agosto. Questa settimana, in ogni caso, il destino di Neymar, restare al Barcellona o trasferirsi al Paris Saint Germain, dovrebbe essere chiarito.