bernardeschi juventus annuncio rialzo titolo borsa nuovo logo nazionale italiana calcio
Federico Bernardeschi Foto Giuseppe Celeste / Insidefoto

Nel giorno dell’annuncio di Federico Bernardeschi la Juventus ha messo a segno un nuovo rialzo del titolo (+3,85%) su cui Imi ha confermato la raccomandazione hold e il prezzo obiettivo di 0,72 euro.

Il titolo Juve si attesta ora a 0,58 euro ad azione dopo che dall’inizio di maggio aveva toccato il massimo dell’ultimo anno a 0,97. Va ricordato che esattamente un anno fa era invece fermo a 0,3.

L’annuncio era ormai nell’aria ed è avvenuto a Borsa chiusa. Ma ormai sul suo conto si era ben oltre le semplici voci. Per l’ex giocatore della Fiorentina un contratto quinquennale fino al 30 giugno 2022.

I campioni d’Italia verseranno al club viola un corrispettivo di 40 milioni di euro, pagabili in tre esercizi, e potrà incrementarsi di una quota pari al 10% del prezzo di un futuro trasferimento del calciatore, fino ad un massimo di 5 milioni di euro. 

A dare il benvenuto a Bernardeschi tutti i compagni a partire da Higuain.

“Un grandissimo giocatore – ha sottolineato l’arcentino – Speriamo che tutto quello che ha dimostrato alla Fiorentina lo faccia vedere anche qui. È giovanissimo, ed ha grandi margini di miglioramento“.

“Sarà un campionato bellissimo: l’importante è continuare a pensare che si possa migliorare rispetto all’anno scorso”. Questa la previsione dello juventino Gonzalo Higuain dal ritiro bianconero negli Stati Uniti.

“In molti si sono rinforzati – ha proseguito l’argentino ai microfoni di Sky Sport – Inoltre, il Napoli non ha perso giocatori e farà sicuramente qualche colpo. Anche noi, comunque, ci siamo rinforzati”.

Il mercato, tuttavia, ha anche portato via dalla Juventus un campione come Bonucci. “Abbiamo comunque una grandissima squadra, compagni fortissimi che possono sostituirlo – ha assicurato l’attaccante – Speriamo quindi di non far notare la sua partenza”.