cessione genoa offerta gallazzi genoa preziosi azionariato popolare cessione genoa ruolo carige gallazzi
(foto Insidefoto.com)

L’occhio attento della stampa locale genovese non si è fatta sfuggire un particolare a proposito delle dichiarazioni rilasciate ieri da Enrico Preziosi, che si è detto in procinto di cedere il Genoa affermando proprio di averlo “ceduto” e di attendere solo le firme della prossima settimana.

Preziosi, questo è il particolare riportato questa mattina da Repubblica Genova, ha parlato subito dopo essere uscito da Banca Carige, dove per altro sarà anche oggi. Nella sede di via Cassa di Risparmio si riunirà infatti il Consiglio di Amministrazione e ai membri del Comitato Rischio il presidente genoano dovrà spiegare la sua strategia per rientrare dei debiti che ha contratto col Genoa e soprattutto con la Giochi Preziosi.

Preziosi a Telenord: “Ho ceduto il Genoa, le firme in settimana o all’inizio della prossima”

Sembra dunque imminente la cessione a un gruppo straniero attraverso la mediazione di Giulio Gallazzi, consigliere di amministrazione di Carige per conto di Assogestioni.

Preziosi sembra convinto: “Ho trovato persone serie, molto serie. Quelle che cercavo per affidargli il Genoa”. Ma insiste: “Non mollo per i debiti come sento dire, ma perché c’è un momento per cominciare e uno per finire. E al Genoa, se questa cessione ci sarà, auguro tutto il bene possibile. Dico “se ci sarà” perché è come quanto tratti un calciatore, sino a quando non ci sono le firme non si è mai sicuri“.

E giusto per non lasciare nulla al caso Preziosi dopo le dichiarazioni sulla cessione si è lasciato andare a numerosi commenti di calciomercato. Come se quanto detto poco prima non avesse valore. Nelle prossime ore si potrà sapere di più.

Del resto, sempre commentando l’arrivo della nuova proprietà lo stesso Preziosi ha lasciato un portone aperto: “Non so se nel nuovo progetto ci sarà una carica per me, ma se i nuovi proprietari riterranno che l’esperienza che ho maturato in tanti anni di calcio potrà essere utile io sono a disposizione. Ho trovato persone serie, questo passaggio è per migliorarci ulteriormente. Non so quali obiettivi si siano prefissi, non basta dire di voler fare ma occorre anche dimostrarlo. Ci vogliono mezzi economici e anche tanta passione”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here