juventus real madrid ascolti tv
Il gol di Cristiano Ronaldo in finale di Champions (foto Insidefoto.com)

Cristiano Ronaldo si sarebbe messo sul mercato. A dare la clamorosa notizia è stato il quotidiano A Bola.

Un’indiscrezione che, qualora diventasse realtà, scatenerebbe un terremoto di mercato in Europa. Secondo il giornale portoghese, infatti, Cristiano Ronaldo avrebbe deciso di lasciare il Real Madrid e lo stesso fuoriclasse avrebbe già informato il direttivo del club madridista della sua volontà “irreversibile”. Un addio alla Spagna, dettato soprattutto dai recenti guai avuti da CR7 col fisco iberico. Se confermata, la notizia scatenerebbe un domino incredibile nel calcio europeo.

Ad andare più in profondità sulla questione è stato poi Marca che ha confermato la notizia documentando quale sarebbe stata la reazione del Real Madrid.

CR7 – di cui calcioefinanza.it si era occupata spiegando quali erano i rischi a cui il portoghese starebbe andando incontro – è stato sconvolto e indignato per il trattamento ricevuto in quanto ritiene che esso è stato preso come esempio ingiusto e sproporzionato, quando ha cercato di risolvere volontariamente o possibili errori con il suo vecchio modo di procedere nel pagamento di impuestos.

Il Real Madrid ha detto che non terrà nessuno contro la propria volontà, ma ha altresì sottolineato con forza che a fare il prezzo è il club, non il giocatore.

E il prezzo richiesto sarebbe davvero importante, pari addirittura a 180 milioni di euro. 

Manchester United e PSG potrebbero essere possibili destinazioni europee, probabilmente gli unici club che oggi potrebbero affrontare un’operazione che alla fine – compresi gli ingaggi per tutto il periodo contrattuale – porterebbe oltre i 400 milioni di euro.

Per il momento, il Real Madrid cerca di contenere la situazione e la prima cosa che ha fatto è stata prendere atto di quanto sta accadendo sostenendo il giocatore nella gestione della denuncia.