dove vedere europei 21 italia
(Insidefoto.com)

Grande apprezzamento da parte del mercato pubblicitario per gli Europei di Calcio Under 21, che si svolgeranno in Polonia a partire dal 16 di giugno fino alla finale del 30 dello stesso mese con un susseguirsi di 21 incontri in cui si sfideranno i migliori giocatori della categoria. L’Italia – inserita nel gruppo C con Germania, Repubblica Ceka e Danimarca – vincitrice di 5 titoli continentali, si presenta come una delle squadre favorite per la vittoria. Ne scrive oggi Today Pubblicità Italia. 

La Rai ha dispiegato tutte le sue forze organizzative, giornalistiche e tecnologiche per offrire ai propri spettatori dirette, partite in streaming e highlights on demand. Obiettivo editoriale, coprire capillarmente gli eventi e fornire un prodotto per le diverse esigenze di fruizione.

Questo il calendario completo.

GRUPPO A

16 giugno – Lublin – Polonia-Slovacchia ore 19:00
16 giugno – Kielce – Svezia-Inghilterra ore 20:45

19 giugno – Lublin – Polonia-Svezia ore 19:00
19 giugno – Kielce – Slovacchia-Inghilterra ore 20:45

22 giugno – Kielce – Polonia-Inghilterra ore 20:45
22 giugno – Lublin – Slovacchia-Svezia ore 20:45

GRUPPO B

17 giugno – Gdynia – Portogallo-Serbia ore 19:00
17 giugno – Bydgoszcz – Spagna-Macedonia ore 20:45

20 giugno – Gdynia – Portogallo-Spagna ore 19:00
20 giugno – Bydgoszcz – Serbia-Macedonia ore 20:45

23 giugno – Bydgoszcz – Macedonia-Portogallo ore 20:45
23 giugno – Gdynia – Serbia-Spagna ore 20:45

GRUPPO C

INCONTRI GRUPPO C
18 giugno – Cracovia – Germania-Repubblica Ceca ore 19:00
18 giugno – Tychy – Italia-Danimarca ore 20:45

21 giugno – Cracovia – Germania-Danimarca ore 19:00
21 giugno – Tychy – Italia-Repubblica Ceca ore 20:45

24 giugno – Tychy – Italia-Germania ore 20:45
24 giugno – Cracovia – Repubblica Ceca-Danimarca ore 20:45

 

Semifinali: 27 giugno – Cracovia – Prima Gruppo A-Seconda Gruppo B/Gruppo C o Prima Gruppo C
27 giugno – Tychy – Prima Gruppo B-Seconda Gruppo A/Prima Gruppo C

Finale: 30 giugno – Cracovia – Vincente Semifinali 1 – Vincente Semifinale 2

L’impatto mediatico sarà imponente. Nella scorsa edizione le partite dell’Italia trasmesse su Raiuno in prime time hanno sviluppato numeri da capogiro, una audience media di quasi 4,5 milioni di viewers e uno share intorno al 20%. Numeri, questi, destinati a crescere se la nazionale si qualificherà per la semifinale e la finale.

Un pubblico numeroso quello di Rai, dunque, ma anche attento e identificato, quindi ottimo destinatario di una comunicazione che si agganci all’evento.

La visibilità è garantita da una articolata impaginazione televisiva, realizzata sia nella sua modalità classica, break in apertura, intervallo e fine partita, break top collocati subito prima l’inizio e dopo la fine dei due tempi di gioco e billboard in apertura e chiusura del programma, sia attraverso moduli che si sviluppano sull’intera manifestazione. Unico fine, assicurare copertura, frequenza e convenienza in termini di cpg sul target uomini e sportivi in generale. Attenzione e flessibilità anche sul fronte radiofonico in cui l’offerta prevede tre moduli costruiti ad hoc in base alle esigenze del cliente. I moduli sono abbinati alle partite più significative della competizione quali dirette dell’Italia, finali e semifinali.