La Lega Pro guarda non solo al presente, ma anche al futuro dei propri giocatori. Non solo calcio, quindi: pure quello che accadrà a chi gioca una volta appesi gli scarpini al chiodo.

Per questo motivo lo scorso novembre la Lega Pro ha firmato un accordo di collaborazione con FederFormazione (Federazione Italiana degli Organismi di Formazione e Orientamento Professionale) e l’associazione “Per Scuola Democratica”, con l’obiettivo proprio di realizzare interventi mirati nel campo della formazione, a favore del personale e dei collaboratori, sia sportivi che dirigenti, tecnici e amministrativi, ponendo un particolare accento sui calciatori.

Un accordo di collaborazione di durata triennale (cioè per le stagioni 2016/17, 2017/18 e 2018/19 con possibilità di rinnovarlo per un ulteriore triennio) che ha come scopo il miglioramento e l’ottimizzazione delle energie disponibili nell’azione di sviluppo e difesa della professionalità ed dell’etica nella formazione professionale delle risorse umane di Lega Pro e delle società a questa associate.

Tra i tanti aspetti, gli obiettivi della collaborazione sono anche quelli di progettare e definire interventi di formazione per favorire la qualificazione specifica in ottica di sviluppo professionale della fase post-carriera, oltre a creare percorsi formativi finalizzati all’accompagnamento dei tesserati delle società nelle diverse fasi dello sviluppo personale e sportivo.

lega pro progetto formazione ex calciatori
Il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina (foto: ufficio stampa Lega Pro)

“La Lega Pro investe nella formazione delle varie professionalità che operano nei suoi club – il commento di Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro – sono infatti risorse e valori che contribuiscono in maniera tangibile al potenziamento del nostro calcio. È, quindi, importante l’aspetto tecnico, lo è anche quello del management di un club per cui la formazione assume un ruolo determinante per adeguarsi ed essere al passo con i tempi. L’accordo con Federformazione e Associazione per Scuola Democratica si sviluppa su più direzioni e pone un’attenzione particolare al percorso di formazione post carriera dei giocatori”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here