palermo ufficiali dimissioni baccaglini
Paul Baccaglini, presidente del Palermo (foto Insidefoto.com)

Il passaggio di proprietà definitivo del Palermo avverrà entro questa settimana, dopo gli ultimi incontri con banker londinesi. Lo assicura la società in una nota pubblicata sul sito Internet rosanero. Secondo quanto scrive il club, il desiderio di chiudere entro domenica prossima è un “impegno preciso” del presidente del club siciliano Paul Baccagliani. Dopo l’anticipata retrocessione incassata domenica a seguito del deludente pareggio contro il Chievo Verona, insomma, i tifosi rosanero vivranno un’altra settimana all’insegna della passione in attesa del closing.

Palermo closing in settimana, il comunicato

“In questo fine settimana – viene spiegato dal club – è avvenuta la visita di un dirigente di un istituto di credito londinese, incaricato dalla parte acquirente di fornire le garanzie per il closing. Si è concordato lo scambio ulteriore degli ultimi documenti che permetteranno alla banca di fornire le dovute garanzie necessarie al passaggio azionario e al realizzo del progetto di gestione per l’anno calcistico 2017/2018″. Secondo la società i tempi sono piuttosto certi e rapidi: “Il tutto deve avvenire come convenuto entro la fine di questa corrente settimana, permettendo il passaggio di proprietà. Questo è l’impegno preciso che si è avuto dal Presidente Baccaglini e dal gruppo finanziario che sostiene l’operazione”.

Secondo quanto sostiene il club, sembra essere scongiurata l’ipotesi paventata nei giorni scorsi dallo stesso Maurizio Zamparini secondo il quale sarebbe stato necessario anche un mese per chiudere l’affare: “È tutta una questione di tempi burocratici delle banche”, aveva detto solo pochi giorni fa l’ex numero uno del club. “Berlusconi ci ha messo un anno, io spero di metterci un mese. Se non fosse arrivato Paul Baccaglini, avremmo messo in piedi un altro programma con una gestione oculata”, aveva poi chiosato Zamparini ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here