quanto costa un gol in serie a
Andrea Belotti, attaccante del Torino (foto Insidefoto.com)

Chi segna di più in Europa? Come la Svizzera, in media, nessuno mai; anche se la Svezia e si avvicina e la Spagna vede l’obiettivo da lontano. Sono questi i tre campionati in Europa nei quali si segnano più gol per match; ma se si guarda la classifica per numero di marcature in assoluto a dominare è l’Italia. In Svizzera ogni partita ha in media 3,33 reti, in Svezia 3,01 e in Liga si segnano 2,90 gol per ogni gara. Il CIES, l’osservatorio statistico sul calcio, in un suo report ha contato le reti segnate nel massimo campionato di ciascuna nazione affiliata alla UEFA dal primo luglio 2016 al 31 marzo 2017. Se il podio generale per media è occupato dai tre campionati citati; limitandosi alle Big-5 si trova l’Inghilterra (2,84) alle spalle della Liga (2,9); l’Italia terza a 2,8 gol per match. Fuori dalla top 10 generale si piazzano la Germania (2,71) e la Francia (2,60).

I campionati europei nei quali si segna di più: top 10 - Fonte CIES
I campionati europei nei quali si segna di più: top 10 – Fonte CIES

Un primato, come detto, va alla Serie A che è il massimo campionato nazionale nel quale dalla prima partita stagionale a fine marzo si sono segnate in assoluto più reti. In Italia, infatti, si sono viste 811 marcature in 290 partite e nessun altro Paese UEFA ha fatto meglio. Dietro alla A si piazza la Liga (808 gol in 279 partite), poi la Premier League che conta 804 gol con una manciata di partite in meno dell’Italia, 283.  La Francia insegue con 777 gol e la Germania si ferma a 610, anche se lì si sono giocate molte meno partite rispetto alle altre nazioni Big-5 (235).

Una segnalazione particolare che ha una rilevanza per gli appassionati di statiche pallonare è che nei paesi dove c’è un tasso inferiore di cartellini estratti dagli arbitri c’è un numero maggiore di gol segnati per partita. È lo stesso CIES che sottolinea il dato, incrociando i risultati di questo studio con quelli emersi la scorsa settimana nell’indagine dedicata alla cattiveria mostrata dai calciatori in campo: “Un numero maggiore di gol a paritita – sottolinea il CIES – equivale a un numero inferiore di cartellini, questo evidenzia il diverso approccio che i paesi hanno con il calcio”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here