Nuovo stadio Firenze possibilità realizzazione nardella
Dario Nardella sindaco di Firenze (Insidefoto.com)

“Quante possibilita’ ci sono, da uno a dieci, che venga realizzato il nuovo stadio a Firenze? Io direi un sette. Il 10 di marzo con Andrea Della Valle e Mario Cognigni la Fiorentina presentera’ a Palazzo Vecchio il progetto definitivo. Voi avete capito invece a che punto sono a Roma per il nuovo stadio? A differenza di Roma, noi non siamo alle polemiche qui a Firenze. Noi stiamo lavorando e c’e’ una bella differenza”.

Lo ha detto il sindaco Dario Nardella ospite negli studi di ‘Lady Radio’, parlando del progetto per la possibile realizzazione di un nuovo stadio a Firenze da parte del club calcistico della Fiorentina.

“A Roma c’e’ un terreno privato di proprieta’ di un soggetto che vuole farci sopra uno stadio – ha aggiunto Nardella – Per ora sono a questo: non c’e’ ancora una delibera della giunta che fa partire il provvedimento”.

“A Firenze il terreno e’ pubblico, e’ del comune, ed e’ stato concesso a titolo gratuito per la realizzazione dello stadio. Abbiamo gia’ fatto una delibera di interesse pubblico a gennaio del 2015, ed abbiamo fatto anche una delibera che avvia la procedura per cambiare il piano urbanistico della zona di Castello riducendo i volumi. Abbiamo fatto tutti passaggi concreti. Mi auguro che la progettazione definitiva” per il nuovo stadio “vada avanti speditamente, che la variante urbanistica del comune faccia altrettanto in modo da poter ottenere entro la fine dell’anno la progettazione definitiva e partire con la gara del projetc financing. E’ chiaro – ha concluso Nardella – che un po’ di tempo ci vuole”.

Già la presentazione, comunque, sarebbe un risultato: a Firenze come scritto anche nelle scorse settimane si è rinviato più volte l’appuntamento che ora sembra invece fissato e improrogabile.