Under 21 più pagati al mondo
Gianluigi Donnarumma (Foto: Insidefoto.com)

Passi avanti per il rinnovo di contratto di Giacomo Bonaventura, mentre per quanto riguarda quello di Gigio Donnarumma bisognera’ aspettare il definitivo passaggio di proprieta’ del Milan agli acquirenti cinesi.

A confermarlo e’ stato l’amministratore delegato della societa’ rossonera Adriano Galliani, a margine della cerimonia dei Gazzetta Awards. “Con Bonaventura, che e’ un grande giocatore, abbiamo raggiunto un accordo fino al 30 giugno del 2020. Accordo che e’ all’esame della cordata cinese. Io propongo e sono fiducioso che arrivi il si'” ha commentato Galliani.

Bonaventura, che ha lo stesso agente, Mino Raiola, dell’altro grande talento del Milan Gianluigi Donnarumma: “Mi auguro che da maggiorenne, anzi lo spero e credo proprio di si’, firmera’ un nuovo contratto con noi e restera’ a Milano. Con Raiola abbiamo parlato anche di lui, l’agente vuole sapere quali sono le ambizioni e il futuro del Milan e chi sono i proprietari. Abbiamo un legame buonissimo oltre che con Gigio anche con Raiola. Vuole aspettare il closing”.

Trattative con i cinesi che ieri ha vissuto una giornata importante con il versamento della seconda caparra da 100 milioni di euro: “200 milioni sono certamente un passaggio molto importante – ha detto Galliani -, ma voi sapete che io non parlo della trattativa perche’ il Milan e’ l’oggetto non il soggetto della trattativa”.

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, invece, rispondendo alle domande dei giornalisti sul closing ha detto: “So poco della trattativa che porterà i cinesi al Milan. Ma è certamente una modalità atipica rispetto ad altre acquisizioni, però capisco che c’è una curiosità particolare. Credo che chi da 200 milioni di caparra sia qualcosa di significativo”.