Bologna, Casteldebole è tuo: investimento per acquisto e ristrutturazione di 11 milioni

Il Bologna ha deciso di compiere un importante passo in avanti acquistando il centro sportivo “Niccolò Galli” di Casteldebole, dove normalmente la squadra di Donadoni si allena.

A rendere nota l’operazione…

Bologna - Napoli

Il Bologna ha deciso di compiere un importante passo in avanti acquistando il centro sportivo “Niccolò Galli” di Casteldebole, dove normalmente la squadra di Donadoni si allena.

A rendere nota l’operazione è stata la stessa società emiliana attraverso un comunicato ufficiale: “Il BFC 1909 comunica di aver stipulato il contratto di acquisizione dalla Galotti SpA del centro tecnico N. Galli, che da oggi è a tutti gli effetti di proprietà del Club. La costruzione del nuovo edificio di 2000 metri quadrati riservato all’area tecnica sarà completata, come da programma, entro la metà del mese di febbraio 2017. I nuovi campi di allenamento destinati al settore giovanile, invece, saranno pronti a partire dal mese di gennaio” – si legge nel sito del club.

[cf-perform-video]19phzjnzaumdb15x1689dcsi37[/cf-perform-video]

 

Già a partire dal prossimo mese di gennaio i cantieri inizieranno a essere chiusi in modo progressivo e si potrà così avere un’idea ancora più precisa di come potrà diventare definitivamente il centro sportivo. I miglioramenti saranno evidenti e consentiranno a tutte le formazioni del settore giovanile rossoblù di allenarsi in un’unica struttura. Un modo per realizzare una sinergia tra i vari allenatori e puntare ancora in modo più deciso sul vivaio.

L’investimento tra acquisto di Casteldebole e lavori di ristrutturazione ammonta a 11 milioni di euro.