stadio catania bando writer
Street Art a Roma (Insidefoto)

Il comune di Catania vuole rifare il look allo stadio Massimino e chiede ai writer della città di farsi avanti: è stato pubblicato sul sito del comune il bando per la selezione degli artisti che dovranno realizzare murales sulle pareti perimetrali dello stadio dedicato ad Angelo Massimino, su via Cibali corrispondenti alla Curva Sud e alla Tribuna B. Il bando si richiama direttamente alla Urban Art.

“La selezione – si legge nel bando – è finalizzata alla riproduzione di 50 figure dei protagonisti della storia del Calcio Catania, già selezionate, le cui immagini sono consultabili (…). La tecnica di intervento sul muro potrà prevedere l’utilizzo di bombolette spray, alle quali poter eventualmente aggiungere altre tecniche miste a stencil tempere, acrilici, stencil, vinile ecc., purché si garantisca una durata dell’opera di almeno 3 anni”.

L’assessore al Decoro Urbano, Salvo Di Salvo ha spiegato che “saranno ritratte cinquanta personalità della storia del Catania calcio e alla selezione possono partecipare singoli, coppie o gruppi di artisti, di età compresa tra 25 e 40 anni che, nell’ambito di Writing, Street Art e Urban Art, abbiano già realizzato murales di grandi dimensioni”.

Chi vince, ovviamente, sarà pagato: l’opera selezionata sarà finanziata con 16.500 euro per coprire il costo dei materiali e della manodopera. Chi volesse partecipare alla selezione dovrà inviare entro le 12 del 10 dicembre 2016 la documentazione alla Direzione Urbanistica e Gestione del Territorio – Decoro Urbano – Comune di Catania , via Pec (comune.catania@pec.it), con la dicitura “Partecipazione bando di selezione interventi Urban Art Stadio Angelo Massimino”. A decretare il vincitore sarà una giuria di esperti e rappresentanti del comune che sceglieranno i progetti migliori.