dove vedere Barcellona-Chelsea Tv streaming
L'esterno del Camp Nou, lo stadio del Barcellona (Foto: Insidefoto.com)

Il Barcellona ospiterà per il secondo anno consecutivo il Simposio Sport e Tecnologia, in programma il prossimo 10 novembre. Secondo quanto fa sapere il club blaugrana, saranno presenti numerosi professionisti provenienti da tutto il mondo per ascoltare i discorsi tenuti da esperti di business e digital appartenenti ad alcune delle più importanti organizzazioni che operano nello sport.

Il forum, che è stato organizzato nell’ambito dell‘iniziativa UCB Universitas, sarà un’opportunità importante per conoscere maggiori informazioni sulla situazione attuale della tecnologia e analizzare i dati in relazione alle attività sportive e alle prestazioni raggiunte in questo ambito.

I relatori che interverranno in questo appuntamento provengono da varie squadre e campionati sportivi. Non mancheranno ad esempio esponenti dell’NBA, il famoso campionato di basket americano, della National Football League (NFL) e della Major League Soccer (MLS), oltre ai principali campionati europei, come Premier League, Liga ed Eurolega.

 

Tra le squadre che hanno già confermato la propria presenza ci sono i Chicago Bulls, i Golden State Warriors, Atlanta Falcons, e Seattle Sounders.

Il simposio avrà una durata di due giorni e si occuperà di diversi temi e attività. Una giornata si concentrerà soprattutto sullo sport, mentre l’altra sarà dedicata in modo particolare alle imprese cercando di mettere in evidenza le tendenze attuali, con una attenzione specifica all’analisi e all’innovazione.

John P. Hines, Professore Associato e Direttore del Nanotechnology Laboratory alla Cornell University, sarà uno dei relatori presenti. Non mancheranno nemmeno i membri del Comitato Olimpico degli Stati Uniti, del Super Bowl e di Facebook, oltre ad alcuni esponenti del Comitato Olimpico internazionale e di squadre inglesi importanti come Arsenal, Manchester United e Manchester City,

La lingua ufficiale del Simposio sarà l’inglese, con l’auspicio di migliorare il successo ottenuto nella scorsa edizione dove sono intervenute 320 persone.