Barcellona

Barcellona, aspettando la partita più importante della stagione con il Real Madrid, si è deciso di organizzare un evento che va ad unire lo sport e la tecnologia. Infatti, nella giornata di oggi, dalle 9.30 alle 18, il club catalano ha organizzato il primo simposio di tecnologia applicata al mondo dello sport. A tale manifestazione stanno presenziando i vari esperti mondiali di entrambi i settori.

Si tratta di un evento rivolto solo ai professionisti, sia del settore dello sport che quello dell’industria. Dato il profilo dei partecipanti, il simposio vuole avere un grande impatto a livello internazionale, soprattutto negli Stati Uniti e in Asia.

L’obiettivo di questo evento, che il Barcellona ha organizzato in collaborazione con la collaborazione della ESADE Business School, e Oracle, una delle aziende leader nel settore della tecnologia, è quello di fornire un forum globale per la discussione sull’impatto della tecnologia e l’analisi dei dati sulle prestazioni sportive e di business, focalizzato sul calcio.

Il general manager del club, Nacho Mestre, ha avuto il compito di aprire la conferenza e di dare il benvenuto ai partecipanti.

Il programma del primo simposio di tecnologia applicata al mondo dello sport è stato suddiviso in due parti: la prima parte aveva l’obiettivo di andare ad analizzare gli effetti della tecnologia applicata alla prestazioni sportive, mentre l’altra riguardava le tecnologie applicate al modello di business.

Come già anticipato, al il primo simposio di tecnologia applicata al mondo dello sport organizzato dal Barcellona, hanno preso parte vari professionisti provenienti da vari settori. Ad esempio, dal settore dello sport, sono giunti  i rappresentanti delle squadre NBA come i Boston Celtics e Orlando Magic, mentre in rappresentanza del calcio europeo hanno aderito il Paris Saint-Germain, la Roma ed il Liverpool.

Per quanto concerne i rappresentanti dei campionati europei, solo due hanno aderito: quelli della LFP e quelli della Bundesliga.