20 allenatori più pagati al mondo 2017
Andre Villas Boas ai tempi del Tottenham (foto Insidefoto.com)

Andrè Villas Boas è il nuovo allenatore dello Shanghai SIPG, sostituisce Sven Goran Eriksson anche grazie a un ingaggio piuttosto convincente: 12 milioni di euro a stagione, secondo le indiscrezioni riportate dalla stampa internazionale. Se così fosse, l’allenatore 39enne portoghese si piazzerebbe al quarto posto nella classifica degli allenatori più pagati al mondo, tra il suo maestro Josè Mourinho e il decano della Premier League, Arsene Wenger.

Attualmente, in vetta alla classifica degli allenatori di club più pagati al mondo c’è Pep Guardiola che dal Manchester City incassa 18 milioni di euro a stagione; poi Carlo Ancelotti che proprio sulla panchina che fu di Guardiola incassa 15 milioni all’anno. Al terzo posto Mourinho con i suoi 14,5 milioni all’anno. Quarto, a questo punto, Villas Boas, poi il tecnico dell’Arsenal che ha uno stipendio da 10,5 milioni.

In Cina la stagione è appena finita e lo Shanghai si è piazzato terzo in campionato: ha deluso, ora Villas Boas prenderà il comando della squadra dalla primavera 2017. In un comunicato il club ha detto che “Villas Boas può arricchire tatticamente la squadra, motivare i giocatori e portare la società a perseguire obiettivi più ambiziosi – si legge in un comunicato dello Shanghai – Villas Boas è un rappresentante di spicco della nuova generazione di allenatori europei di calcio e, pur essendo giovane, ha già una grande esperienza come tecnico”.

Villas Boas, in Inghilterra ha allenato Chelsea (2011-2012) e Tottenham (2012-2013), ha vinto il titolo nazionale in Russia con lo Zenit San Pietroburgo. In Cina ritroverà Hulk, arrivato la scorsa estate allo SIPG per 55 milioni di euro. I due si conoscono piuttosto bene: hanno vinto insieme una Europa League ai tempi del Porto nel 2010-11. L’obiettivo dichiarato del tecnico portoghese è “vincere il campionato”. 

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here