L’Avellino ha deciso di muoversi attivamente con l’obiettivo di incrementare il suo fatturato e aumentare quindi il livello di competitività della squadra. Il club irpino – secondo quanto indicato nel sito della società partenopea – ha infatti raggiunto un accordo con la Sport Man Procuratori Sportivi: la società avrà il compito di individuare sponsor di altissimo livello intenzionati a promuovere i propri brand sulle casacche dei lupi.

L’accordo punta anche a realizzare un rilancio a livello di immagine del club che attualmente milita in Serie B. Questo compito sarà svolto manager e procuratore sportivo toscano Alessio Sundas, reduce da un’esperienza non del tutto positiva al Pisa, attualmente alle prese con una situazione non semplice sul piano societario.

 

Sundas ha così voluto sottolineare cosa significhi per il club partenopeo lavorare con la Sport Man Procuratori Sportivi: “La società ha scelto di lavorare con l’Avellino perché ha riscontrato nel suo interlocutore grande voglia di crescere e di effettuare un salto di qualità”.

In attesa che vengano ufficializzati i primi accordi di partnership qualcosa sembra già muoversi, come ha confermato lo stesso Sundas: “Dirigenti giovani, moderni, ma fortemente legati alla gloriosa tradizione dell’Avellino che può vantare una delle tifoserie più appassionate nel panorama calcistico nazionale. Ci sono sponsor che hanno già contattato la Sport Man Procuratori Sportivi per abbinare il proprio marchio alle casacche dell’Avellino. La Sport Man Procuratori Sportivi vuole contribuire al rilancio della società biancoverde e chissà che anche il nostro contributo di sponsorizzazioni non possa consentire ai lupi di azzannare la promozione a fine campionato”.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here