Cagliari
Tommaso Giulini, patron del Cagliari e di Fluorsid (Insidefoto)

Fluorsid S.p.A., società chimica sarda controllata da FluorsidGroup (di proprietà di Tommaso Giulini, patron del Cagliari calcio), ha raggiunto un accordo con la multinazionale scandinava Boliden, operante nel settore dei minerali e metalli, per l’acquisizione della società Noralf, attiva nei mercati del fluoruro di alluminio e dell’anidrite sintetica.

Gli impianti produttivi di Noralf sono situati a Odda, in Norvegia, all’interno di un polo metallurgico di Boliden per la produzione dello zinco. Con questa operazione Fluorsid rafforza la sua leadership nel mercato del fluoruro di alluminio e potenzia la propria presenza sui clienti del Nord Europa.

Fluorsid S.p.A. – fondata nel 1969 nella zona industriale di Macchiareddu (Cagliari) – è il principale produttore mondiale di fluoroderivati inorganici per l’industria dell’alluminio e ha una capacità produttiva, nei propri impianti in Sardegna, di oltre 100.000 tonnellate/anno di fluoruro di alluminio e criolite sintetica, che vende in tutto il mondo. Il fluoruro di alluminio è una materia prima essenziale per la produzione dell’alluminio primario.

Il prezzo di acquisto di Noralf è di 12.5 milioni di euro. Le parti hanno inoltre siglato un accordo di lungo termine per la fornitura dell’acido solforico, materia prima per il fluoruro di alluminio e sottoprodotto della produzione dello zinco, e dei servizi ausiliari necessari all’impianto Noralf. Il closing dell’operazione è previsto entro il 31 dicembre 2016.

“Attraverso l’acquisizione di Noralf, Fluorsid consoliderà la sua presenza nel mercato dell’alluminio e, grazie a questo nuovo asset strategico, potrà garantire ai propri clienti un servizio e una logistica ancora più efficienti ed una maggiore affidabilità e sostenibilità delle forniture nel mercato globale”, ha dichiarato il Presidente di FluorsidGroup, Tommaso Giulini.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here