postemobile sponsor lega basket
Il nuovo logo della Legabasket Serie A

Non solo Nba e calcio, ora Ubi Banca potrebbe sbarcare anche nel basket italiano. La LegaBasket (che nei giorni scorsi ha presentato  il nuovo logo) è alla ricerca di un nuovo sponsor per il massimo campionato, e la scelta sarebbe ricaduta sull’istituto di credito.

Corriere Dello Sport e la newsletter “Spicchi d’arancia”, infatti, riportano che la caccia ad un marchio da affiancare al campionato di Serie A numero 95 sarebbe conclusa. Dopo la conclusione degli accordi con Beko e Mini (che portavano rispettivamente 550 e 150mila euro nelle casse della Lega) lo scorso 30 giugno, favorito per succedere nel ruolo sarebbe proprio Ubi Banca.

lega basket sponsor ubi banca
Il nuovo logo della Legabasket di Serie A

L’istituto di credito con sede a Bergamo è già entrato nel mondo dello sport, con accordi, tra gli altri, con la Juventus e con l’Nba, il campionato Usa di basket, per il quale Ubi ha svelato qualche settimana fa le carte di credito griffate con i loghi delle società statunitensi, oltre ad un accordo con Danilo Gallinari.

legabasket sponsor ubi banca
Le carte di credito di Warriors e Cavaliers, ultime finaliste NBA

Ora, però, il nuovo accordo potrebbe riguardare il campionato italiano. Ubi Banca è già comparso tra i partner sui cartelloni pubblicitari durante il weekend della Supercoppa Italiana, che si è disputata lo scorso sabato e domenica al Forum di Assago.

L’ipotesi che possa diventare main sponsor del torneo si è fatta strada soprattutto negli ultimi giorni, quando, come riporta “Spicchi d’arancia”, alle società della massima serie è stato chiesto se esistessero vincoli in caso di una partnership con un istituto di credito. Una scelta, quella di chiudere un nuovo accordo di sponsorizzazione, spinta anche dalle stesse società, decisamente non soddisfatte: in fondo gli ultimi bilanci della Lega avevano chiuso in attivo proprio grazie alle sponsorizzazioni.

L’accordo con Ubi Banca, così, sarebbe vicino alla chiusura: dalle indiscrezioni non sono ancora note le cifre della possibile partnership, ma la cifra dovrebbe aggirarsi sui 400mila euro.