La terza maglia della Roma 2016-2017
La terza maglia della Roma 2016-2017

La terza maglia della Roma 2016-2017 debutterà il 18 settembre in occasione del quarto turno di Serie A, Fiorentina-Roma in programma alle 20.45. La nuova terza divisa, presentata ufficialmente, è caratterizzata da un innovativo mix di colori vivaci e decisi: mostra un’energica stampa con righe orizzontali rosse su fondo arancione chiaro, che sfuma verso l’orlo creando un senso di movimento; le maniche e le spalle riprendono lo stesso colore rosso enfatizzando la corporatura del calciatore. L’intera divisa è in poliestere riciclato: ogni kit utilizza quelle che erano 18 bottiglie di plastica.

Quando verrà indossata durante le partite serali, questa vivace divisa evidenzierà i giocatori sotto i riflettori. La maglia presenta un collo a V pulito, con una striscia rossa sul retro e la scritta ‘AS Roma’ sulla costina posteriore del colletto. I lati della divisa hanno una striscia nera che corre per tutta la lunghezza della maglia e dei pantaloncini arancione chiaro e che si espande quando il giocatore è in movimento, garantendo una maggiore ventilazione e rivelando decisi flash del tradizionale rosso del club.

Terza maglia della Roma 2016-2017
Terza maglia della Roma 2016-2017 – Nike

Le nuove calze sono arancione chiaro con una riga rossa sul polpaccio. Progettate per lo stile di gioco odierno, sono realizzate con l’obiettivo di mantenere la presa all’interno della scarpa e incorporano nelle aree principali intorno alle dita, alla caviglia e al tallone un’imbottitura aggiuntiva che garantisce ai giocatori un comfort superiore, alleviando la pressione e le distrazioni.

La divisa può contare sul top della tecnologia in circolazione: Dri-Fit Nike consente una maggior traspirazione della pelle e aiuta gli atleti a rimanere più freschi e nel massimo comfort per tutto il corso della gara. I fori di traspirazione tagliati al laser e gli inserti in maglia che appaiono nei punti chiave della divisa migliorano anche la performance, aumentano infatti la circolazione dell’aria sul corpo, regolando la temperature dell’atleta. Le divise sono realizzate con un tessuto a maglia doppia di cotone e poliestere riciclato, che, oltre a eliminare il sudore, offre una sensazione di maggior morbidezza e un aspetto in generale più attraente.

Ogni parte della divisa – la maglia, i pantaloncini e le calze – è costruita con poliestere riciclato, ricavato dal riciclo delle bottiglie di plastica che vengono lavorate per produrre poi un filo finissimo che serve a creare i tessuti. Ogni kit utilizza in media 18 bottiglie di plastica riciclata e dal 2010 ad oggi Nike ha recuperato dalle discariche più di due miliardi di bottiglie di plastica trasformandole in poliestere riciclato, quanto basta per ricoprire più di 3.500 campi di calcio. Usando il poliestere riciclato Nike sta anche riducendo l’energia consumata nell’intero processo di produzione per un valore che raggiunge il 30% rispetto al poliestere vergine.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here