Offerta cinese Liverpool. Nuove voci intorno ad una possibile cessione del Liverpool. Dopo che nei mesi scorsi si era parlato di un interessamento arabo per il club ora sarebbero i cinesi a farsi avanti per il club di Anfield.

Finora il club – controllato da Fenway Sports Group – ha smentito, ma nelle scorse settimane una lettera che sarebbe stata emessa dagli uffici londinesi di SinoFortune affermava che il gruppo cinese starebbe valutando una offerta di circa 700 milioni di sterline per acquistare il club (si tratta di una cifra compresa tra 900 e 1.000 milioni di euro).

Si tratterebbe della stessa cifra che era stata ipotizzata in caso di cessione allo sceicco Khalifa (cugino di Mansour del City): un affare che tuttavia al momento sarebbe impedito anche dalle condizioni di salute dello stesso Khalifa.

SinoFortone ha annunciato nello scorso mese di ottobre l’intenzione di investire 5.2 miliardi di sterline in nuovi progetti nel Regno Unito dall’energia all’entertainment.

 

Nella lettera il gruppo si dice interessato a finanziare un nuovo stadio riqualificando al contempo la zona di Anfield di concerto con il Council di Liverpool (il consiglio comunale), ma soprattutto di lavorare per creare una serie di accademie calcistiche in tutta la Cina.

Ma mentre i funzionari di Fenway hanno smentito la ricostruzione, il tassello ancora mancante è quello della controparte cinese: la lettera era firmata dall’amministratore delegato Peter Zhang, che primo tra tutti dovrebbe avere interesse a difendere la propria immagine.

 

Rimane invariata quindi la posizione di Fenway sul club: nessuna cessione in vista ma valutazioni aperte per quote di minoranza se dovessero arrivare offerte adeguate per aprire a nuovi investitori.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here