La finale di Champions vale 1,2 milioni di euro di spot

Valore pubblicità finale Champions League. Sale la febbre a Milano dove domani sarà il grande giorno della finale di Champions League a Milano. La città è in fermento e…

atletico real madrid

Valore pubblicità finale Champions League. Sale la febbre a Milano dove domani sarà il grande giorno della finale di Champions League a Milano. La città è in fermento e ieri è stato presentato alla stampa lo stadio completamente rinnovato. E mentre ci si prepara per la grande sfida si snocciolano calendari fitti di appuntamenti ed emergono statistiche e numeri per la partita che chiuderà la stagione 2016 del calcio di club a livello europeo. Ne scrive oggi il quotidiano ItaliaOggi.

Prima della sfida tra Real Madrid e Atletico Madrid a San Siro la città si accende con eventi a tema. A partire da ieri hanno preso il via le iniziative targate Mediaset Premium (e Mondadori, nel multistore in Duomo è stata esposta l’installazione di Marco Lodola) in vista del match che sarà prodotto dal Biscione per 200 tv di tutto il mondo.

«Credo poco alle formule in chiaro di cui si parla in questi giorni. Il calcio ha costi talmente alti che non si può reggere con la sola pubblicità», ha dichiarato ieri in conferenza stampa Yves Confalonieri, direttore dei contenuti di Mediaset Premium.

“Una partita ha pochi spazi nei quali inserire gli spot, non è un programma di intrattenimento dove ogni 25 minuti ne fai 4-5 di pubblicità. Una partita di Champions, quando va bene, ti fa incassare 1-1,2 milioni di pubblicità”.