Supercoppa Italiana data sede calcio a Natale. Giocare un turno di campionato il 26 dicembre, nella giornata di Santo Stefano, come in Premier League, o mantenere intatta la consueta pausa natalizia: sarà uno dei temi caldi affrontati domani dalla Lega Serie A.

La decisione sarà presa dal Consiglio che si riunirà in mattinata, prima dell’Assemblea dei venti club, convocata alle 13. A questa scelta, che il Consiglio aveva rinviato il 15 gennaio scorso, è legata anche quella su data e sede della Supercoppa Tim, che vedrà protagonisti Juventus e Milan.

Se sarà approvato il cosiddetto ‘boxing day’ ed entrambi i club, come sembra secondo indiscrezioni, opteranno per giocare la Supercoppa durante il periodo natalizio (i rossoneri fra il 28 luglio e il 4 agosto potrebbero essere impegnati nei preliminari di Europa League), allora la soluzione ideale potrebbe rivelarsi disputare la sfida negli Emirati Arabi, fra le sedi all’estero sul tavolo, con a Canada, Australia e Cina, oltre a quella classica di Roma.

Sono diversi i temi all’ordine del giorno dell’Assemblea: l’esito del procedimento sui diritti tv, concluso dall’Antitrust con una serie di multe alla Lega Serie A, al suo advisor Infront, Sky e Mediaset, e la valutazione di un eventuale ricorso; l’illustrazione delle modalità di sperimentazione della Video Assistance Referee, la cosiddetta moviola in campo, al via dal prossimo campionato; le recenti decisioni della Lega Serie B e della Lega Pro in materia di mutualità e di orgaone dei campionatnizzazii; maturazione ed erogazione del ‘paracadute’ per le società che retrocederanno dalla A alla B al termine di questa stagione; e infine dello stato dei rapporti relativi al fallimento del Parma.